Blog di lacheffamiranda

Barbabietole al forno con cipolle

Perchè cuocere le barbabietole al forno con cipolle?
Provare a cuocere le barbabietole al forno con cipolle è una valida alternativa per proporre un contorno gustoso e particolare. Le barbabietole sono una verdura che molti non amano ma, vi assicuro, che questa ricetta vi farà cambiare idea.
In questo connubio di sapori troverete gusto, morbidezza, contrasti, consistenze diverse.
Alla base la curiosità di informarsi, di cercare abbinamenti. Interessarsi alle materie prime porta a fare accostamenti che, in principio sono solo esperimenti. Poi ti rendi conto che invece la ricetta è convincente.
Vi sorprendereste nel conoscere in quanti modi, la barbabietola, può essere utilizzata in cucina. Dalle cips fritte a cruda nelle insalate, cotta al vapore, in forno, persino grigliata tagliandola a fette.
Si sposa con tanti altri ingredienti per esempio il formaggio di capra o gli erborinati.

Ecco di seguito il mio procedimento ed a fondo pagina anche i miei suggerimenti.

NOTA BOMBA prova a cucinare anche la mia ricetta cipolle patate e pomodori al forno.

 

Barbabietole al forno con cipolle
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Iniziate procurandovi gli ingredienti che serviranno, per esempio, stilate una lista precisa per essere sicuri di non dimenticare niente. Di seguito un piccolo aiuto.
  • 200 gbarbabietole crude
  • 180 gcipolle borettane
  • 20 gfiletti acciuga
  • bucce arancia
  • olio evo
  • sale

Tegami e tegamini

Essere organizzati in cucina è essenziale, ci fa risparmiare tempo ed anche avere tutto a portata di mano, che è basilare. Un piccolo promemoria qui sotto.
  • 1 Teglia

Preparazione e cottura

Procediamo quindi alla preparazione delle barbabietole al forno con cipolle.
  1. Iniziare questa ricetta lavando e pulendo le verdure previste. Togliere alle barbabietole le belle foglie e metterle in acqua per togliere i residui di terra. Tagliare a tocchi le barbabietole ed anche le cipolle.

  2. Barbabietole al forno con cipolle

    In una teglia da forno mettere qualche giro di olio, i tocchi della verdura, i filetti di acciuga le bucce di arance senza la parte bianca ed un pò di sale. Mettere in forno caldo a 180° per 40 minuti circa.

  3. Controllate e smuovete spesso le verdure, aggiungere olio se necessita.

    Quando proverete a bucare le barbabietole e le sentirete cedevoli, il piatto sarà pronto.

  4. Barbabietole al forno con cipolle

    Mettete in un piatto le verdure corredandole anche delle bucce d’arancia che sprigioneranno un sapore davvero buono quando le mangerete.

  5. Per accompagnare questo piatto ho pensato di usare anche le foglie della barbabietola. Stufarle in una padella con una noce di burro, senza aggiunta di liquidi. Incoperchiare e lasciare ridurre. Le foglie produrranno la loro acqua e con quella cuoceranno. Verso fine cottura salatele leggermente.

    Servire accanto alle verdure cotte in forno.

NOTA: Gli accessori di cucina che ho linkato sono quelli che uso normalmente nella mia cucina, sono indispensabili aiutanti che riescono a velocizzare ogni gesto, garantendo la tua sicurezza e l’idoneità per il loro uso. Lavabili facilmente anche in lavastoviglie.

Il tocco della cheffa

Questo piatto, togliendo i filetti di acciuga, può essere un piatto veg.

La barbabietola si abbina con molti altri ingredienti, per esempio frutta secca o anche con il pesce grasso, le uova. Anche con la carne di maiale ed i crostacei.

La buccia, la essicco con il mio essiccatore e ne produco una polvere fine che posso usare per accentuare il suo sapore mettendola nei risotti oppure per guarnire il piatto con un tocco di colore

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.