Blog di lacheffamiranda

Bocconi di petto di pollo con piselli

Bocconi di petto di pollo con piselli – Questa è una preparazione da pochi minuti, è buona, piace a grandi e piccini. Il pollo è una delle carni più versatili che io conosca o, meglio, che uso.
A parte la bontà del pollo arrosto fatto in forno con la sua bella pelle croccante accompagnato da patate fumanti, anche tutte le altre parti sono buone nelle mille cotture e accompagnamenti in cui puoi assaggiarle.
Il petto, in particolare, ha la capacità di stregarci. Fatto a bocconi diventa un “ancora uno e poi basta”.

E’ una carne che strizza l’occhio alle ricette che prevedono uso di spezie senza per questo perdere la sua identità. Quindi evviva il pollo con piselli!!
Ecco, quindi, di seguito il mio procedimento ed a fondo pagina anche i miei suggerimenti.
NOTA BOMBA chi ha provato questa ricetta ha anche sperimentato I QUARTI DI POLLO INFORNATI

Bocconi di petto di pollo con piselli
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Iniziate procurandovi gli ingredienti che serviranno, per esempio, stilate una lista precisa per essere sicuri di non dimenticare niente. Di seguito un piccolo aiuto.

Ingredienti per il pollo

  • 400 gpetto di pollo
  • 30 gburro
  • 20 golio extravergine d’oliva
  • 50 gfarina 0
  • 1/2 cucchiainocurcuma
  • 10 gsale

Ingredienti per i piselli

  • 200 gpiselli surgelati
  • 30 gburro
  • Mezzacipolla
  • 6 fogliementa fresca
  • 20 golio extravergine d’oliva
  • 10 gsale

Tegami e tegamini

Essere organizzati in cucina è essenziale, ci fa risparmiare tempo ed anche avere tutto a portata di mano, che è basilare. Un piccolo promemoria qui sotto.
  • 1 Casseruola
  • Tegame
  • Contenitore

Preparazione e cottura

Procediamo quindi alla preparazione dei bocconi di petto di pollo con piselli.
  1. Questa preparazione inizia con lo sciogliere il burro in un tegame.

    In un contenitore mettere della farina, rotolarci i bocconi di petto di pollo salati.

  2. Appena sciolto il burro, aggiungerci il pollo. Far rosolare bene su tutti i lati. Aiutarvi con una pinza da cucina. Questi strumenti ci sono davvero molto utili.

  3. Intanto, preparare il necessario per cuocere i piselli. Io in questo caso ho usato quelli surgelati ma, in estate, uso quelli freschi.

    Affettare finemente la cipolla ed anche le foglie della menta.

  4. A questo punto, in una casseruola, mettere il burro a sciogliere, aggiungere la cipolla e far rosolare senza bruciare.

  5. Bocconi di petto di pollo con piselli

    Inserire i piselli surgelati, salare. Coprire per far fare acqua. Nel caso di quelli freschi bisogna usare del brodo vegetale. Non vanno mai coperti con il liquido.

    Anche in questo caso dobbiamo valutare se necessitano di liquido aggiuntivo.

  6. Bocconi di petto di pollo con piselli

    Quando sono cotti, toglierli dal fuoco, aggiungere un piccolo pezzo di burro e mantecare. Aggiungere il trito di menta, regolare di sale e pepe.

  7. Mentre il pollo cuoce preparare una tazza, con dentro mezzo cucchiaino di curcuma. Aggiungere un mestolo di brodo scarso per farla sciogliere. Girare bene ed aggiungere al pollo. Far ritirare la salsa.

  8. Bocconi di petto di pollo con piselli

    Il pollo non deve essere completamente asciutto, deve rimanere umido e idratato.

  9. Bocconi di petto di pollo con piselli

    Sistemare i bocconi al centro del piatto e guarnire con i piselli.

NOTA: Gli accessori di cucina che ho linkato sono quelli che uso normalmente nella mia cucina, sono indispensabili aiutanti che riescono a velocizzare ogni gesto, garantendo la tua  sicurezza e l’idoneità per il loro uso. Lavabili facilmente anche in lavastoviglie.

Il tocco della cheffa

Quando aggiungete i piselli freschi al fondo di cipolla e burro fateli rosolare appena appena senza girarli, poi mettere il brodo. Attenti alla quantità di brodo perchè quando i piselli sono cotti devono averlo assorbito tutto. Magari riaggiungetelo piano piano. Poi coprite con coperchio e far andare a fuoco vivace per circa 10′.

Se volete dare una scioglievolezza ai piselli una volta cotti, aggiungete una piccola noce di burro e mantecate.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.