Come fare la besciamella cremosa

Cosa ancora c’è da dire su questa salsa? Niente, a parte chiarire come fare la besciamella cremosa. La salsa besciamella cos’è se non il roux allungato con latte?

Questa è una delle salse più conosciute della cucina, non solo Italiana. I suoi ingredienti sono basici e, soprattutto, pochi. Ci sono innumerevoli varianti per ogni gusto ed esigenza, ma questa è la classica.

La sua realizzazione è semplice e veloce. Questo ne fa davvero la regina delle salse, per accompagnare piatti di vario genere, da ricette di verdura o pasta gratinata oppure come ripieno per una pasta sfoglia. I bambini la adorano ed anche i grandi ne vanno davvero matti.

In questi ultimi anni abbiamo assistito alla demonizzazione delle salse con contenuti di burro e latte. Infatti, sul web, proliferano ricette con sostitutivi ed escamotage per aggirare i temuti ingredienti.

Io credo che tutto possa essere ammesso in una dieta bilanciata per una persona che non ha particolari patologie, basta non abusare di nessun ingrediente, salse comprese.

In casa mia non la si fa spesso, ma, quando decido, faccio quella originale, con il burro, il latte e la farina! Penso sempre che la nostra alimentazione necessiti magari poco, ma di tutto.

Nell’alimentazione, se non ci sono particolari problemi di salute, basta fare attenzione. La nostra dieta mediterranea insegna.

Altre ricette con besciamella:

Come fare la besciamella cremosa
Aggiungere il latte
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti

Ingredienti

  • 500 Latte il peso è in ML
  • 50 g farina 00
  • 50 g burro
  • Noce moscata a piacere
  • Sale fino 1 pizzico
  • Scorza di limone
  • Pepe Un pizzico

Utensili per prepararsi a come fare la besciamella cremosa

  • Casseruola
  • Frusta
  • Rigalimoni o grattugia

Io trovo fantastica questa casseruola.

Passaggi per come fare la besciamella cremosa

Iniziare questa ricetta preparando tutti gli ingredienti che servono, pesandoli e disponendoli a portata di mano.

Tutorial passo passo

Mettere il burro in una casseruola con il fondo spesso e farlo sciogliere a fuoco basso, non deve friggere, deve semplicemente liquefarsi.
Ci sono varie scuole di pensiero sullo scaldare o meno il latte prima di aggiungerlo al roux e sulle motivazioni. Qui io l’ho appena scaldato ma verrà ottima anche con il latte freddo.

Appena il burro risulta sciolto, togliere la casseruola dal fuoco, quindi, aggiungere la farina tutta in una volta. Si sta creando il ROUX. Con l’aiuto di una frusta continuare a girare per farla incorporare.

Sempre girando vedrete che il burro incorpora tutta la farina. Non devono esserci grumi.

Cuocere per 1-2 minuti, sempre a fuoco basso. Far diventare il roux appena dorato, sempre muovendo la frusta.

Intanto il latte sarà caldo, aggiungere la noce moscata, la scorza di limone grattugiata, usando una grattugia a grana fine, il sale ed il pepe.

Mettere solo un pò di latte, all’inizio, NON TUTTO INSIEME, girando con la frusta, fatelo incorporare. A questo punto potete aggiungere il restante latte e, sempre rimestando, far cuocere fino a far addensare secondo la necessità. Ci vorranno circa cinque minuti.

Qui un esempio di utilizzo che non sia la classica lasagna: zucca gratinata con sedano e besciamella.

Ultimo strato di besciamella e pepe

Varianti

Se la volete vellutata sostituire la metà del latte con panna fresca intera.

Volendo preparare una besciamella leggera basta sostituire la metà del latte con brodo vegetale o di pollo.

Per una besciamella senza glutine potete sostituire la farina di grano con la farina di riso.

Ed infine, se volete preparare una besciamella senza lattosio, sostituite il latte con quello di soia o di riso.

Consigli per come fare la besciamella cremosa

Il quantitativo di noce moscata è a discrezione del vostro gradimento. In ogni caso è sempre bene tenere presente che le spezie vanno usate con parsimonia perché hanno un gusto molto coprente. Anche il limone è a discrezione, provatela in tutti e due i modi e scegliete quale fa per voi!!

Qualche suggerimento per una crema più liquida: bisogna mantenere inalterato il peso del latte e diminuire la quantità di farina e di burro. Es: 1lt di latte 60g farina e 60g di burro.

Al contrario per una salsa meno liquida mantenere lo stesso peso del latte ma aumentare il peso della farina e del burro. Il procedimento in tutti e due i casi resta identico!

Conservazione

E’ possibile la conservazione in un contenitore ermetico messo in frigo per 5/6 giorni.


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.