Blog di lacheffamiranda

Crema di borragine e verdure

Questa crema di borragine e verdure è sicuramente una ricetta sfiziosa ed anche molto buona. Ovviamente, se non trovate la borragine, può essere realizzata con altre erbe più facilmente reperibili, tipo gli spinaci o anche il bietola da costa.

È molto usata in Liguria per fare i ripieni dei famosi ravioli liguri alla borragine. Di per sé è un’erba di campo molto salutare, con un bellissimo fiore azzurro che può essere consumato crudo nelle insalate.

Vi lascio un link che vi riporta a una sfiziosissima ricetta.

Crema di borragine e verdure
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
150,51 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 150,51 (Kcal)
  • Carboidrati 10,07 (g) di cui Zuccheri 3,90 (g)
  • Proteine 2,69 (g)
  • Grassi 12,37 (g) di cui saturi 1,80 (g)di cui insaturi 0,09 (g)
  • Fibre 1,99 (g)
  • Sodio 816,02 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 250 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 400 mlbrodo vegetale (circa)
  • 100 gborragine (già lessata)
  • 80 gcavolfiore
  • 50 gcarota
  • 40 gcipolla bianca
  • 25 golio extravergine d’oliva
  • 2 ramettitimo
  • 1 pizzicosale fino
  • 1 spicchioaglio

Strumenti

Preparazione e cottura della crema di borragine e verdure

  1. Iniziare la preparazione tagliando la carota, e la cipolla. Se volete potete usare lo scalogno o anche il porro.

    Preparate alcune fette di cavolfiore spesse che serviranno più avanti.

    Mettere la pentola sul fuoco, interponendo lo spargifiamma, aggiungere olio nella pentola.

    Quando è caldo, mettere le verdure a rosolare. Aggiungere anche l’aglio ed il restante cavolfiore.

  2. Far appassire le verdure senza farle bruciare, quindi aggiungervi i rametti di timo.

    Con gli scarti delle verdure pulite e, con l’aggiunta di foglie di sedano, preparare un brodo vegetale. In cucina non si butta niente!

  3. crema di borragine e verdure

    Quando il brodo sarà pronto, dopo circa 15 minuti, aggiungerlo alle verdure. Metterne in misura di due dita sopra le verdure, o comunque quanto intendete far liquida la crema.

  4. Aggiungere la borragine precedentemente lessata, tritata grossolanamente.

    Non salate adesso, perchè il brodo deve restringersi e il risultato finale può falsare la sapidità, rendendo la crema molto salata.

  5. Tenere sotto controllo la cottura delle carote. Togliere qualche pezzo, ancora croccante, per decorare il piatto nel finale e metterlo da parte.

  6. Al cavolfiore, prima di farlo rosolare, va fatto prendere un bollore in acqua bollente.

    Adesso fate rosolare in un padellino le fette di cavolfiore. Anch’esse andranno a decorare il piatto.

  7. Crema di borragine e verdure

    Quando la minestra si sarà ridotta, far intiepidire e poi mettere tutto nel mixer.

    Realizzare una crema, mettere nel piatto fondo e decorare con le verdure, le carote messe da parte, i pezzi del cavolfiore, e, nel mezzo, la fetta rosolata del cavolo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.