Blog di lacheffamiranda

Finocchi ripieni gorgonzola e noci

Questa ricetta di finocchi ripieni gorgonzola e noci si realizza in tempi molto brevi é buona e con un sapore davvero intenso.
Gli ingredienti di stagione sono sempre da preferirsi a quelli surgelati o che, comunque, non si reperiscono nel loro momento vero di vegetazione.

Dal momento che l’autunno e l’inverno ci regalano molteplici tipi di vegetali può verificarsi che dobbiamo trovare idee nuove per variare la presentazione del “ solito” ingrediente. Questa è una di quelle …
Vi lascio una ricetta che potrete replicare. Imprevedibile.

Finocchi ripieni gorgonzola e noci
Servire caldi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Lista ingredienti necessaria per la cottura dei finocchi ripieni gorgonzola e noci

600 g finocchi (puliti e sbollentati)
70 g prosciutto cotto
25 g noci (sgusciate)
3 cucchiai da tavola parmigiano
3 cucchiaini pangrattato
1 pizzico sale fino
1 pizzico pepe (macinato fresco)

Tegami e tegamini

Tegami
1 Teglia Moneta
Ciotola

Preparazione e cottura

Finocchi ripieni gorgonzola e noci

Iniziare dalla preparazione più lunga e, cioè, portare ad ebollizione l’acqua in una pentola o in un tegame per sbollentarci dentro i finocchi puliti e lavati.

Fateli sobbollire per circa 15 minuti, dipenderà dalla loro grandezza. Più saranno grandi più dovrete tenerceli.

Iniziare la preparazione schiacciando, con una forchetta, il gorgonzola in una ciotola.
Toglietelo dal frigo un pò prima rispetto all’utilizzo e lo riuscirete a fare più facilmente.

Aiutandovi con uno schiaccianoci private le noci del guscio.
Una volta fatto questo tritatele grossolanamente.

Proseguite tritando il prosciutto cotto anche lui bello grosso.

A questo punto unire il tutto al gorgonzola, nella ciotola.

Dopo aver fatto sgocciolare i finocchi sbollentati, togliere loro l’interno. Questo per ricavare l’alloggiamento per inserire il composto di riempitura.
Quello che toglierete potete tritarlo finemente ed aggiungerlo all’impasto.

Unire, quindi, il tutto e mescolare bene. A questo punto potete aggiungere poco sale e pepe nero, appena macinato.
Girare, così, il tutto amalgamandolo perfettamente.

Finocchi ripieni gorgonzola e noci

Prendere i finocchi e riempire la cavità con il composto.
Premete, quindi, bene il ripieno.

Aggiungere il parmigiano ed il pangrattato per ultimo.

Infine, adagiarli in una teglia da forno dai bordi alti per non farli cadere.
Irrorare con un filo di olio di oliva extravergine.

Finocchi ripieni gorgonzola e noci

Per concludere questa preparazione, mettere in forno caldo a 200° per circa 35 minuti o quanti ne occorreranno per avere una perfetta doratura.

Servire caldi con un contorno di verdure fresche per contrastare la ricchezza del gorgonzola.

Il suggerimento non richiesto per i finocchi ripieni gorgonzola e noci

Al gorgonzola potete preferire la ricotta che ha un sapore meno invadente ma che, comunque, incontra perfettamente gli altri ingredienti.

Se non volete usare il prosciutto cotto potete sostituirlo con dei cubetti di zucchina saltata oppure con dei pezzi di pomodoro.

Non riuscirete a conservarli perchè li mangerete tutti ma, nel caso, potete tenerli un giorno in frigo e poi scaldare in forno. Anche a microonde.

NOTA: Gli accessori di cucina che ho linkato sono quelli che uso normalmente nella mia cucina, sono indispensabili aiutanti che riescono a velocizzare ogni gesto, garantendo la tua  sicurezza e l’idoneità per il loro uso. Lavabili facilmente anche in lavastoviglie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.