Blog di lacheffamiranda

Frittata con bietola in forno

Frittata con bietola in forno – La frittata è affar serio, sembra banale farla ma, in realtà, non lo è affatto. La frittata è un alimento povero ma ricco allo stesso tempo. Potete seguire i canoni e gustarla senza aggiunte oppure, seguendo il vostro intuito, potrete farcirla a vostro gusto. Per me la frittata deve essere addizionata con il latte che andrò a “montare” con la frusta. Quindi potete aggiungere anche le verdure, la carne, quello che vi avanza in cucina andrà benissimo!!
Insomma la frittata è un alimento che sprigiona, insieme al suo fantastico profumo, anche il fantasista che è in voi.
Ecco di seguito il mio procedimento ed a fondo pagina anche i miei suggerimenti.

NOTA BOMBA chi ha provato questo piatto ha anche visto la mia ricetta di filetti di sogliola sfiziosi al forno.

Frittata con bietola in forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
97,39 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 97,39 (Kcal)
  • Carboidrati 2,22 (g) di cui Zuccheri 0,91 (g)
  • Proteine 6,65 (g)
  • Grassi 7,29 (g) di cui saturi 2,51 (g)di cui insaturi 2,28 (g)
  • Fibre 0,79 (g)
  • Sodio 739,14 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 180 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 330 guova (6 uova)
  • 350 gbietola
  • 10 gparmigiano Reggiano DOP
  • 70 glatte
  • 5 gprezzemolo
  • 1 gorigano secco
  • 4 gsalvia
  • 25 golio extravergine d’oliva
  • 12 gsale fino

Tegami e tegamini

  • Padella
  • Ciotola

Preparazione e cottura

  1. Frittata con bietola in forno

    Iniziare questa preparazione lavando le bietole e separandole dai gambi. Metterle in una padella capiente senza aggiunta di liquidi e coprirle. Si cuoceranno nella propria acqua.

  2. Frittata con bietola in forno

    Intanto sbattere le uova in un contenitore. Mischiare il prezzemolo e la salvia freschi tritati ed anche l’ origano secco. Aggiungere il latte ed il sale fino.

    Sbattere molto bene con due forchette. Le chiare devono arrivare quasi a montarsi.

  3. Frittata con bietola in forno

    A questo punto la bietola sarà cotta quindi, nella stessa padella aggiungere l’olio. Far insaporire le bietole poi buttare dentro il composto di uovo.

    La frittata va “stracciata” quindi con una spatola di gomma o con altro utensile muoverla bene quindi raccoglierla dai bordi e dargli la forma della padella.

  4. Frittata con bietola in forno

    Questo sarebbe il momento in cui, il cuoco provetto, lancia la frittata in aria per girarla. Io non ne sono capace, quindi, faccio di necessità virtù. Proseguire la cottura, nella padella, in forno a 180° fino a che non vedrete che sopra è bella addensata e soffice.

    Serve una padella con manico rimovibile o totalmente di metallo. Io uso con manico rimovibile, padella molto pratica anche non per il forno. Si ripone bene staccando il manico.

  5. Frittata con bietola in forno

    Servire in piatti singoli tagliata in triangoli soffici.

NOTA: Gli accessori di cucina che ho linkato sono quelli che uso normalmente nella mia cucina, sono indispensabili aiutanti che riescono a velocizzare ogni gesto, garantendo la tua  sicurezza e l’idoneità per il loro uso. Lavabili facilmente anche in lavastoviglie.

Il tocco della cheffa

La frittata per farla alta e soffice va sbattuta molto. Le chiare in questo modo tendono a gonfiare e quindi ad incorporare aria. La cottura in forno è la ciliegina sulla torta.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.