Blog di lacheffamiranda

Frittata con rucola e formaggio

La ricetta della frittata con rucola e formaggio é una preparazione semplice che svolta la cena anche all’ultimo minuto.

Gli ingredienti sono semplici, la rucola usata da cruda, quando la frittata è cotta, rimane con il suo bel sapore amarognolo e dà uno sprint in più alla frittata.

Il latte serve per allungare l’uovo e renderlo più cremoso e docile allo sbattimento con la frusta, mentre il parmigiano grattugiato è sapido e ci permette di poter usare meno sale in questo piatto.

Qui lascio il link per una ricetta di un primo piatto particolare.
QUI la scheda di approfondimento per la frittata.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la frittata con rucola e formaggio

  • 360 guova (6 uova senza guscio)
  • 200 glatte
  • 150 grucola
  • 40 gParmigiano Reggiano DOP
  • 25 golio extravergine d’oliva
  • 10 gsale fino

Padelle e ciotolini

Preparazione e cottura

  1. Iniziare questa semplice ricetta pulendo e lavando la rucola. Lasciarla intera.

    Quindi rompendo le uova in una ciotola capiente. Aggiungere il latte. Salarle

  2. Aiutandosi con una frusta sbattere il composto fino ad avere una crema amalgamata perfettamente.
    Aggiungere il parmigiano grattugiato e incorporarlo nel composto, sempre sbattendolo con la frusta.

  3. Frittata con rucola e formaggio

    Nella padella larga mettere l’olio extravergine di oliva e, appena é caldo, rovesciare il composto di uova e altri ingredienti.
    Realizzare una frittata classica. Non girarla sulla parte sopra, magari coprirla e farla assodare. Spegnere.

    Mettere la rucola su una metà della frittata.

  4. Frittata con rucola e formaggio

    A questo punto, aiutandosi con delle palette, rovesciare la parte senza rucola su quella che invece ce l’ha.

  5. Frittata con rucola e formaggio

    La vostra frittata é pronta, sporzionatela nei piatti di portata e gustatela calda.

Io spesso termino la cottura delle mie frittate in forno. Questo metodo mi permette di non dover impazzire per girarle.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.