Blog di lacheffamiranda

Hummus di barbabietola rossa

L’hummus di barbabietola rossa è una crema polivalente. Il classico hummus, è di ceci, come lo conosciamo tutti ma, possiamo contaminarlo con altri gusti. E’ ottimo servito come aperitivo accostato a verdure e pane integrale. Può sostituire anche l’olio in un pinzimonio contemporaneo e sano.
Possiamo tuffarci dei grissini, stenderlo su un pezzo di focaccia, accompagnare il pesce bollito al posto della maionese o, più semplicemente, mangiarlo a cucchiaiate.
Ecco di seguito il mio procedimento per realizzare questo hummus di barbabietola rossa ed, a fondo pagina, anche i miei suggerimenti.

NOTA BOMBA chi ha provato questo piatto ha anche visto la mia ricetta di crema di melanzane spalmabili.

Hummus con barbabietola rossa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
135,60 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 135,60 (Kcal)
  • Carboidrati 12,89 (g) di cui Zuccheri 2,55 (g)
  • Proteine 5,09 (g)
  • Grassi 7,05 (g) di cui saturi 0,82 (g)di cui insaturi 2,87 (g)
  • Fibre 4,09 (g)
  • Sodio 10,63 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 90 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Iniziate procurandovi gli ingredienti che serviranno, per esempio, stilate una lista precisa per essere sicuri di non dimenticare niente. Di seguito un piccolo aiuto.
  • 500 gceci cotti, bolliti (1 barattolo)
  • 200 gbarbabietole rosse, cotte, bollite
  • 65 gtahina
  • 60 gcipolle rosse di Tropea
  • 1 gcumino in polvere
  • 1 gpaprika dolce
  • 25 golio extravergine d’oliva
  • 3 gsucco di limone

Tegami e tegamini

Essere organizzati in cucina è essenziale, ci fa risparmiare tempo ed anche avere tutto a portata di mano, che è basilare. Un piccolo promemoria qui sotto.
  • Frullatore / Mixer
  • Ciotola

Preparazione

Procediamo quindi alla preparazione dell’humus di barbabietola rossa.
  1. Hummus di barbabietola rossa

    Per iniziare questa ricetta servono davvero pochi elementi. Il bello è che potrete acquistare già tutto cotto.

    Quindi, i ceci potrete acquistarli al forno dove magari li cuociono, farli voi, oppure, comprarli già lessati in barattolo. Tenete l’acqua dove sono immersi che potrà servire.

    Anche le barbabietole potete acquistarle già precotte o cuocerle voi. A vostro sfizio.

  2. Hummus di barbabietola rossa

    Fate a pezzi le barbabietole, affettate la cipolla, quindi, mettete tutti gli ingredienti nel frullatore o mixer. Frullare il tutto fino a rendere una crema omogenea. Se vedete che è troppo densa usate il liquido dei fagioli o anche semplicemente acqua.

    A proposito di mixer mi sento di consigliarvi quello che ho io che è un elettrodomestico davvero valido. Intanto rende tutto cremosissimo, anche meglio di quello ad immersione, e poi ci viene una maionese favolosa.

  3. Hummus con barbabietola rossa

    Adesso non resta che mettere il vostro hummus in una ciotola bella capiente.

    Io lo preparo il giorno prima, nel caso di un evento programmato, per dar modo a tutti gli ingredienti di unire i propri sapori e realizzare un prodotto buonissimo!!

NOTA: Gli accessori di cucina che ho linkato sono quelli che uso normalmente nella mia cucina, sono indispensabili aiutanti che riescono a velocizzare ogni gesto, garantendo la tua  sicurezza e l’idoneità per il loro uso. Lavabili facilmente anche in lavastoviglie.

Il tocco della cheffa

Se volete realizzare un hummus di ceci classico sostituite la cipolla con uno spicchio di aglio ( se lo gradite) e non mettete le barbabietole!

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.