Blog di lacheffamiranda

Pasta svuota frigo con cavolfiore

La pasta svuota frigo con cavolfiore nasce dalla necessità di utilizzare i piccoli avanzi misti che soggiornano nel frigo. Un pezzetto di formaggio, un rimasuglio di affettato, la verdura che si appassisce o l’avanzo di pasta che non avete ricomprato eccetera.
Non è un male che questo accada è, invece, una specie di esercizio per la creatività.
Vi assicuro che, da questi esperimenti, possono venire fuori solo cose gustose, accostamenti perfetti.
Ecco, quindi, di seguito il mio procedimento ed a fondo pagina anche i miei suggerimenti.

NOTA BOMBA chi ha provato questa ricetta ha anche sperimentato i miei spaghetti con pesce fresco misto.

Pasta svuota frigo con cavolfiore
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Iniziate procurandovi gli ingredienti che serviranno, per esempio, stilate una lista precisa per essere sicuri di non dimenticare niente. Di seguito un piccolo aiuto.
  • 180 gpasta (avanzi misti)
  • 350 gcavolfiore
  • 30 gguanciale
  • 50 ggroviera
  • 80 gprovolone piccante
  • 25 gparmigiano Reggiano DOP
  • 80 glatte
  • 25 gburro
  • 10 gsale

Tegami e tegamini

Essere organizzati in cucina è essenziale, ci fa risparmiare tempo ed anche avere tutto a portata di mano, che è basilare. Un piccolo promemoria qui sotto.
  • Casseruola
  • Padella

Preparazione e cottura

Procediamo quindi alla preparazione della pasta svuota frigo con cavolfiore.
  1. Iniziare tritando il guanciale in modo sottile.

    Prendere, a questo punto, una parte del cavolfiore, fare delle fette che terrete da parte. Serviranno per guarnire il piatto finale.

  2. Tagliare a dadi i formaggi che andranno fatti sciogliere insieme al latte e al burro.

  3. Proseguire mettendo in padella il burro insieme al latte ed ai formaggi. Il tutto a fuoco bassissimo.

    Quindi, mescolare continuamente per evitare il formarsi di grumi.

  4. Pasta svuota frigo con cavolfiore

    In una padella far rosolare, senza aggiunta di olio, le fette di cavolfiore per dare croccantezza al piatto. Salare.

  5. In una casseruola lessare la pasta insieme al rimanente cavolfiore.

    Quando mancherà un minuto alla fine della cottura, far saltare il tutto nella padella dove avrete fatto sciogliere i formaggi.

    Portare la pasta a fine cottura, se serve aggiungere poca acqua di cottura.

  6. Pasta svuota frigo con cavolfiore

    Continuare facendo in modo di girare bene con la crema per amalgamare il tutto, spolverare di parmigiano.

  7. Servire, quindi, la pasta calda con una bella macinata fresca di pepe nero.

Il tocco della cheffa

Questo modo di cucinare la pasta è fantastico perchè si può abbinare a qualsiasi tipo di verdura o formaggio che avete in frigo.

E’, questo, un modo furbo per utilizzare piccoli avanzi. Potete anche cuocere in padella il cavolfiore e, poi, frullarlo nel mixer creando una crema che si amalgamerà ancora meglio con quella di formaggio.

Sarà un successone!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.