Blog di lacheffamiranda

Pesto di piselli e pistacchio

I pesto, in generale, sono una bellissima e furba soluzione per il consumo fresco di verdure.
Questa modalità ci permette di gustare le verdure al completo delle loro proprietà benefiche.
Inoltre la crema che si ottiene permette un’amalgama perfetta con la pasta.
Il loro uso non si ferma ai primi piatti ma può anche essere usato per gustosi crostini d’antipasto.
Da non sottovalutare che possono essere preparati in anticipo sui nostri inviti e quindi ci aiutano ad organizzare al meglio i menu.
Il pesto di piselli e pistacchio lo faccio spesso, soprattutto in primavera, perché i piselli freschi sono dolci e teneri e si sposano bene con il gusto dei pistacchi tostati. Se poi lo sposate con un pecorino grattugiato sarà perfetto!
Ecco di seguito il mio procedimento per preparare il pesto di piselli e pistacchio ed, a fondo pagina, anche i miei suggerimenti.

SALTA ALL’OCCHIO chi ha consultato questa ricetta ha anche visto la ricetta di pesto di broccoli ed acciughe.

Pesto di piselli e pistacchio
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
85,33 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 85,33 (Kcal)
  • Carboidrati 2,07 (g) di cui Zuccheri 0,69 (g)
  • Proteine 2,34 (g)
  • Grassi 7,85 (g) di cui saturi 1,94 (g)di cui insaturi 0,96 (g)
  • Fibre 0,77 (g)
  • Sodio 822,50 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 20 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Iniziate procurandovi gli ingredienti che serviranno, per esempio, stilate una lista precisa per essere sicuri di non dimenticare niente. Di seguito un piccolo aiuto.
  • 70 gpiselli (Sbollentati e sbucciati )
  • 20 gpistacchi di Bronte DOP (Sgusciati )
  • 3 gaglio
  • 10 gsale fino
  • 50 gpecorino romano (Grattugiato )
  • 40 golio extravergine d’oliva

Cocci e coccini

Essere organizzati in cucina è essenziale, ci fa risparmiare tempo ed anche avere tutto a portata di mano, che è basilare. Un piccolo promemoria qui sotto.
  • Frullatore / Mixer
  • Pentolino

Preparazione e cottura

Procediamo quindi alla preparazione del pesto piselli e pistacchio.
  1. Iniziare la preparazione privando i piselli della buccia esterna.
    Sbollentare in acqua salata per 4’. Passare sotto acqua fredda.
    Togliere la pelle e mettere il cuore dei piselli da parte.

  2. Pesare i pistacchi. Se li avete presi con il guscio, sgusciarli. Potete anche prendere la granella grossolana. È più comoda e veloce da utilizzare.

  3. Preparare l’aglio togliendo l’anima se usate quello secco. Potete optare per quello fresco, in questo caso tagliatene qualche fettina.

  4. Pesto di piselli e pistacchio

    Mettete tutto dentro al mixer con l’aggiunta di una presa di sale e poco olio. Mixare fino ad ottenere la consistenza desiderata.

  5. Pesto di piselli e pistacchio

    Trasferire il composto in una ciotola e copritelo con abbondante olio. Questo lo proteggerà dall’osso d’azione e lo conserverà integro per qualche giorno.

Il tocco della cheffa

Vi consiglio di non mettere il formaggio se non intendete di usarlo subito. Infatti il formaggio cambia sapore in fretta è meglio usarlo fresco al momento.
Potete conservare il vostro pesto anche nel congelatore dentro un contenitore in vetro, non riempito eccessivamente. Consumatelo dopo 2 mesi massimo.
Anche in frigo, coperto con olio, si conserva per 3-4 giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.