Blog di lacheffamiranda

Petto di pollo mandorle soia zenzero

Questo piatto di petto di pollo mandorle soia zenzero si rifà alla più famosa ricetta giapponese.
Le differenze, però, sono sostanziali, soprattutto per la tipologia di cottura che, nella ricetta originale, prevede la frittura degli ingredienti.
Eh si, cari lettori, se avete sempre pensato che il pollo alle mandorle fosse dietetico, beh non è così. Gli ingredienti vengono rapidamente fatti friggere in olio di semi, aggiunto il glutammato di sodio, il loro vino e, quindi, la salsa di soia. E’ anche vero che non è giusto demonizzare questa frittura anche perchè avviene davvero rapidamente.
Io continuerò, comunque, ad ordinarlo ogni volta che andrò ad un ristorante giapponese perchè a me piace!
Ma veniamo a noi, qui di seguito vi racconto come costruisco questo piatto saporito e buono. Seguitemi in cucina.
Curiosando nel blog puoi trovare questa ricetta con l’uva. Di stagione adesso.

Petto di pollo mandorle soia zenzero
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaInternazionale
569,33 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 569,33 (Kcal)
  • Carboidrati 19,77 (g) di cui Zuccheri 3,48 (g)
  • Proteine 45,79 (g)
  • Grassi 34,23 (g) di cui saturi 2,11 (g)di cui insaturi 0,75 (g)
  • Fibre 4,63 (g)
  • Sodio 468,28 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 190 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Iniziate procurandovi gli ingredienti che serviranno, per esempio, stilate una lista precisa per essere sicuri di non dimenticare niente. Di seguito un piccolo aiuto.
  • 300 gpetto di pollo (tagliato a tocchi)
  • 80 gmandorle pelate
  • 50 gcipolla rossa di Tropea
  • 40 gfarina 00
  • 25 golio extravergine d’oliva
  • 1 bicchierinosalsa di soia
  • 2 pizzichisale fino

Cocci e coccini

Essere organizzati in cucina è essenziale, ci fa risparmiare tempo ed anche avere tutto a portata di mano, che è basilare. Un piccolo promemoria qui sotto.

Preparazione e cottura

Procediamo quindi alla preparazione del petto di pollo mandorle soia zenzero.
  1. Per cominciare questa preparazione far tostare le mandorle. Ungere con poco olio una padella e, quando è caldo, aggiungere le mandorle.

  2. Smuoverle sempre per non farle attaccare, devono, alla fine, risultare dorate e non bruciate.

  3. Petto di pollo mandorle soya zenzero

    Una volta raggiunto il grado di tostatura gradito, toglierle dalla padella dove, altrimenti , continueranno a cuocere.

    Metterle da parte fino al momento di utilizzarle.

  4. Preparare lo zenzero togliendo la buccia per poi grattarlo sul pollo.

    Per grattugiarlo potete usare questo utensile molto pratico e insostituibile in cucina.

  5. Petto di pollo mandorle soya zenzero

    Passiamo adesso alla preparazione per la cottura dei bocconi di pollo.

    In una padella mettere l’olio ed aggiungervi la cipolla. Farla stufare lentamente.

    A questo punto grattugiate la polpa di zenzero. Mescolare.

  6. Dopo aver lavato i bocconi di pollo, asciugateli con carta assorbente da cucina, salateli ed infarinateli leggermente.

    A questo punto metteteli nella padella, fateli rosolare un pò, poi, aggiungete mezzo bicchiere di acqua e la salsa di soia.

  7. Petto di pollo mandorle soia e zenzero

    Coprire, alzare la fiamma e far andare per 5 minuti smuovendo spesso. Se vedete che la salsa non si addensa molto, scoprire la padella.

  8. Petto di pollo mandorle soia zenzero

    A un minuto dalla fine cottura del pollo aggiungere le mandorle. Girare, far insaporire, spegnere il fuoco.

  9. Petto di pollo mandorle soia zenzero

    Servire caldo con le cipolle stufate ed il sugo della salsa, guarnire con le mandorle.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.