Blog di lacheffamiranda

Pollo in forno con vin santo

Il pollo in forno con vin santo è un piatto che affonda le radici nelle campagne toscane.

Si sa, qui da noi, il vinsanto è molto apprezzato e, nonostante che la concorrenza sia tanta, si fa ancora rispettare sul mercato.

Questo piatto, inutile dirlo, mi riporta indietro alla mia infanzia.
Quando abitavo in una vera propria fattoria, e la massaia, che altri non era che la mia mamma, cucinava piatti ricchi di sapore e di atmosfere di casa.

Tradizioni, queste, tramandate e che ancora oggi incontrano i gusti delle persone e che, magari, sono la base di partenza per nuove sperimentazioni.
Però, ve lo dico, non azzardate tanto con le tradizioni perché, alla fine, queste sono le nostre radici, i nostri ricordi, il nostro gusto e come tali vanno preservati dagli stravolgimenti troppo estremi.

Ecco, quindi, di seguito il mio procedimento per la realizzazione del pollo in forno con vin santo ed, a fondo pagina, anche i miei suggerimenti.

NOTA BOMBA chi ha provato questo piatto ha anche visto la mia ricetta del coniglio con succo d’arancia e castagne.

Pollo in forno con vin santo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
630,94 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 630,94 (Kcal)
  • Carboidrati 29,57 (g) di cui Zuccheri 1,51 (g)
  • Proteine 43,48 (g)
  • Grassi 37,57 (g) di cui saturi 2,71 (g)di cui insaturi 0,08 (g)
  • Fibre 3,58 (g)
  • Sodio 1.614,28 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 140 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per il pollo in forno con vin santo

Iniziate procurandovi gli ingredienti che serviranno, per esempio, stilate una lista precisa per essere sicuri di non dimenticare niente. Di seguito un piccolo aiuto.
  • 600 gpollo, sovracoscio, con pelle, cotto, al forno
  • 660 gpatate (sbucciate)
  • 70 gvin santo
  • 15 gsale fino
  • 20 golio extravergine d’oliva (per pollo)
  • 60 golio extravergine d’oliva (per patate)
  • 2 gscorza di limone
  • 1 gpepe nero in grani

Tegami e tegamini

Essere organizzati in cucina è essenziale, ci fa risparmiare tempo ed anche avere tutto a portata di mano, che è basilare. Un piccolo promemoria qui sotto.
  • 2 Teglie ( da forno )
  • Contenitore
  • Alluminio

Preparazione e cottura

Procediamo quindi alla preparazione del pollo in forno con vin santo.
  1. Accendere il forno a 210°.

    Mettere nel mortaio i grani di pepe e pestarli riducendoli in polvere.

  2. A questo trito aggiungere anche il sale fino e amalgamare il tutto.

  3. Pollo in forno con vinn santo

    Lavare ed asciugare i pezzi di pollo. Metterli in un contenitore e ungerli con poco olio, aggiungere il trito di pepe e sale. Inserire anche un cucchiaio da minestra di vin santo.

    Con le mani massaggiare i pezzi di carne per cospargere bene la marinata.

  4. Pollo in forno con vin santo

    Mettere i pezzi in una teglia da forno con poco olio e qualche scorza di limone. Versare adesso tutto il resto del vin santo.

    Far rosolare bene la pelle del pollo per almeno 15′. Continuare girandoli, a questo punto abbassare la temperatura a 180°.

    Continuare fino a cottura completa.

  5. Mettere sul fuoco un tegame con acqua. Pelate le patate, tagliatele a tocchetti.

    Quando bolle l’acqua, salarla, metterci dentro le patate e farle lessare per 4′ circa. Questo dipende anche dalla loro grandezza.

  6. Scolarle e metterle in una teglia con olio, inserire anche quest’ultima in forno e far cuocere. Devono diventare belle croccanti.

  7. Pollo in forno con vin santo

    Una volta cotto il pollo, toglierlo dalla teglia, mettere ii pezzi dentro la carta di alluminio e incartarli. Tenerceli per 15′ circa.

    Lasciare il sughetto nella teglia per scaldarlo all’occorrenza.

  8. Pollo in forno con vin santo

    Scaldare il sughetto e metterlo sopra ai pezzi di pollo quando impiantate.

    Unire anche la porzione di patate.

    Regolare di sale.

Il tocco della cheffa per il pollo in forno con vin santo

Potete cuocere anche il pollo intero se avete ospiti o se siete una famiglia numerosa. In questo caso le dosi per un pollo di 1,5kg saranno diverse. Il limone, intero adesso, va inserito all’interno del pollo dopo averlo bucato in più parti e del vin santo fatene due bicchierini pieni. Un cucchiaio lo userete nella marinata, metà lo userete nella prima infornata e infine, quando girate il pollo e abbassate il forno, metterete il resto per creare il sugo. Il tempo di cottura si aggira, in totale, intorno all’ora.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.