Blog di lacheffamiranda

Quarti di pollo infornati

Per i quarti di pollo infornati protagoniste in cucina, le verdure dell’orto.
Le cucine di tutto il mondo onorano il pollo cucinandolo nelle maniere più disparate, quindi è facile capire la versatilità di questo alimento ed anche il gradimento di molte persone, purtroppo non è più cosi facile trovare dei polli di allevamento “casalingo” o comunque non intensivo.
Dovremmo sforzarci di cercare sempre i prodotti migliori anche se può significare pagarli un pò di più.
Nota bomba:
provate anche le cosce di pollo a modo mio

Quarti di pollo infornati
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i quarti di pollo infornati

Gli ingredienti che serviranno: stilate una lista precisa per essere sicuri di non dimenticare niente. Di seguito un piccolo aiuto.
  • 850 gpollo (Quarti)
  • 80 gpomodori di Pachino
  • 70 gcipolla rossa di Tropea
  • 20 golio extravergine d’oliva
  • 10 gsale fino
  • 1 cucchiainosedano (in polvere, facoltativo)

Strumenti per la cottura dei quarti di pollo infornati

Essere organizzati in cucina è essenziale, ci fa risparmiare tempo ed avere tutto a portata di mano è basilare. Un piccolo promemoria qui sotto.

Preparazione

Prova i quarti di pollo infornati – Procediamo alla preparazione dei nostri quarti di pollo.
  1. Nel contenitore mettere i quarti di pollo, salare e, se usate  la polvere di sedano, cospargerli anche con la polvere.

  2. Direttamente nella teglia per il forno mettere l’olio, i pomodori lavati e spaccati in due e la cipolla di Tropea fatta a pezzi grandi. Aggiungere il pollo ed irrorarlo con un filo d’olio.

  3. Quarti di pollo infornati

    Infornare in forno già caldo a 180°, occorreranno circa 35/40′, quando siete a cottura ultimata fate prendere un bel colore brunito al pollo accendendo il grill se serve.

    Servire fumanti cosparsi del loro condimento di verdura, potete accompagnarli anche con un’insalata fresca mista che vi ripulirà il palato.

Il tocco della cheffa

Potete usare quante verdure volete da cuocere con il pollo, patate, carote, sedano, melanzane e peperoni. Se dovesse avanzare si conserva per un giorno in frigo in un contenitore a chiusura ermetica, per scaldarlo potete metterlo in forno o a bagno maria.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.