Farfalle con cavolfiore e bottarga di muggine

Questo piatto di farfalle con cavolfiore e bottarga di muggine è un ottimo primo che viene esaltato dal sapore sapido della bottarga e allo stesso tempo smorzato dalla purea di cavolfiore.

La bottarga di muggine è una delle tante eccellenze che abbiamo in Italia e che arricchisce i nostri piatti con un sapore intenso di mare e ci fa pensare all’isola e soprattutto alla bellezza che la distingue, e cioè, la Sardegna.

Qui una scheda di approfondimento sulla bottarga.

Un suggerimento per un’ottimo secondo piatto di pesce con le acciughe QUI.

Altre ricette di primi piatti:

Farfalle con cavolfiore e bottarga
Servire con bottarga grattugiata sopra
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaPesce
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per le farfalle con cavolfiore e bottarga di muggine

160 g pasta (Farfalle Rummo)
150 g cavolfiore
20 g scalogno
15 g acciughe sott’olio
10 g bottarga di muggine
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 pizzico pepe
195,21 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 195,21 (Kcal)
  • Carboidrati 30,27 (g) di cui Zuccheri 2,67 (g)
  • Proteine 10,29 (g)
  • Grassi 3,92 (g) di cui saturi 0,54 (g)di cui insaturi 0,90 (g)
  • Fibre 3,39 (g)
  • Sodio 484,50 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 145 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti necessari per realizzare le farfalle con cavolfiore e bottarga di muggine

Casseruola
Padella Moneta Etnea

Preparazione

Preparare gli ingredienti pulendo e tagliando le verdure.

Come preparare le farfalle con cavolfiore

Far stufare, in una padella con olio, la cipolla tagliata a pezzetti.
Non deve abbrustolire ma semplicemente sudare, diventando trasparente.

Allo stesso modo mettete a sbollentare le cimette di cavolfiore lavate e pulite in acqua bollente leggermente salata.
Far cuocere per 3/4 minuti e quindi scolare. Tenerle da parte.

Nella padella, dove avete stufata la cipolla, aggiungete i filetti di acciuga sott’olio, previsti nella ricetta facendoli sciogliere lentamente.
In seguito a questo, grattugiate abbondante la bottarga di muggine.

Aggiungere nella padella le cimette di cavolfiore lessate.
Farle amalgamare con il composto e schiacciarle leggermente con la forchetta per creare una leggera purea.

Lessare la pasta in abbondante acqua salata, quindi, quando manca un minuto alla fine della cottura, aggiungerla, scolata, dentro alla padella.
Far amalgamare con tutti gli altri ingredienti girando spesso. Se serve, aggiungere un mezzo mestolo di acqua di cottura della pasta.

In questa fase aggiungere anche delle fette sottili di bottarga di muggine e far saltare insieme a tutto il resto.

È arrivato il momento di servire la pasta, perciò servirla caldissima con sopra abbondante bottarga di muggine grattugiata e poco pepe macinato fresco.

Farfalle con cavolfiore e bottarga di muggine
Primo piatto a base di pesce e verdura

Consigli per farfalle con cavolfiore e bottarga di muggine

Conservare la bottarga aperta, nel caso delle baffe, avvolta in alluminio e tenuta in frigo nella parte meno fredda.

Potete anche metterla sott’olio per circa 20 giorni, quando avrete finito la bottarga, potete usare l’olio, filtrandolo, per preparare i piatti. Si mantiene per alcuni mesi.

NOTA: Gli accessori di cucina che ho linkato sono quelli che uso normalmente nella mia cucina, sono indispensabili aiutanti che riescono a velocizzare ogni gesto, garantendo la tua  sicurezza e l’idoneità per il loro uso. Lavabili facilmente anche in lavastoviglie.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.