Blog di lacheffamiranda

Involtini con pancetta e sottiletta

Questa è la ricetta perfetta per mangiare carne e golosità insieme, infatti, questi involtini con pancetta e sottiletta sono sfiziosi e veloci da preparare.

E’ un tipo di preparazione che, a iniziare dal tipo di carne fino a tutti i tipi di verdura, si presta ad innumerevoli varianti, tutte altrettanto saporite e piene di gusto.

I miei sono prepararti con le fette di carpaccio che, essendo sottilissime, si sciolgono in bocca lasciando campo libero al sapore degli ingredienti, esplosivo.

Preparare gli involtini può coinvolgere tutta la famiglia, lavoro divertente per i bambini ed anche per i babbi, una ricetta conviviale che apre la porta della cucina a tutti.

Il loro scrigno contiene un elemento divertente e accattivante per i più piccoli: un formaggio che fila! E poi sono morbidi ed i bambini non avranno difficoltà a masticarli. Insomma questo piatto ha le carte in tavola per essere eletto cibo preferito da tutti.

QUI la scheda di approfondimento del carpaccio di vitello.

Altre proposte di involtini estivi e autunnali:

Involtini con pancetta e sottiletta
Sapore e morbidezza
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

300 g vitello (Carpaccio)
200 g sottilette (CIrca)
80 g pancetta (tesa)
50 g farina
40 g vino bianco secco
20 g burro
15 g olio extravergine d’oliva
5 foglie salvia
2 pizzichi sale fino
1 pizzico pepe
538,89 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 538,89 (Kcal)
  • Carboidrati 10,89 (g) di cui Zuccheri 0,35 (g)
  • Proteine 31,57 (g)
  • Grassi 40,26 (g) di cui saturi 18,83 (g)di cui insaturi 15,37 (g)
  • Fibre 1,75 (g)
  • Sodio 797,49 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 133 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti per preparare gli involtini con pancetta e sottiletta

Contenitore
Padella Lagostina
2 Piatti
Stuzzicadenti

Passaggi

Come preparare gli involtini con pancetta e sottiletta

Gli ingredienti: pancetta sottilette carpaccio di vitello

Prima di tutto preparare in anticipo i pochi ingredienti che costituiscono la preparazione di questa ricetta.

Lavate ed asciugate bene le foglie di salvia che serviranno nel ripieno degli involtini.

Se non gradite la salvia potete anche usare l’origano.

Anche foglie di salvia
Preparare gli involtini

Iniziate a preparare gli involtini stendendo le fette di carpaccio, salatele ed iniziate a stendere il prosciutto ( se le fette sono grandi, dividetele ), un pezzo di sottiletta e, per ultima, la foglia di salvia.

Formare un rotolino chiudendo bene per non far uscire gli ingredienti. Fermare con uno stuzzicadenti.

Involtini con pancetta e sottiletta
Infarinare gli involtini

In un contenitore mettete la farina che servirà per passarci gli involtini.

Ogni involtino va cosparso di farina prima di essere cucinato, al fine che rosolino perfettamente.

Premere per far aderire bene e, prima di mettere in padella, scuoterli leggermente per togliere l’eccesso.

Involtini con pancetta e sottiletta
Mettere in padella con olio

In una capiente padella mettete un po’ di olio ed un po’ di burro, far sciogliere e scaldare, quindi, aggiungete gli involtini infarinati.

Aggiungere vino bianco

Fate rosolare i cilindri da tutti i lati, quindi, annaffiare con il vino bianco previsto e fate sfumare a fuoco moderato.

Involtini con pancetta e sottiletta
Rosolare

Concludete facendo rapprendere il sugo che verrà a formarsi, costituito anche dal formaggio che si scioglierà con il calore.

Servire con il sugo di cottura

Piatto che va gustato caldissimo, con un contorno fresco che lo accompagni, per contrastare la presenza della pancetta.

Vi è piaciuta questa ricetta? Lasciate un commento, lo apprezzerò molto.

Seguitemi per altre deliziose ricette facili come questa.

Consigli

✼ Potete accompagnare questo piatto con un buon bicchiere di vino rosso o, in alternativa, anche un bianco strutturato, che completerà questa preparazione.

NOTA: Gli accessori di cucina che ho linkato sono quelli che uso normalmente nella mia cucina, sono indispensabili aiutanti che riescono a velocizzare ogni gesto, garantendo la tua  sicurezza e l’idoneità per il loro uso. Lavabili facilmente anche in lavastoviglie.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.