Blog di lacheffamiranda

Millefoglie alle melanzane estivo freddo

Questa preparazione è un inno all’estate, infatti il millefoglie alle melanzane estivo freddo contiene tutto ciò che cerchiamo in questo periodo: velocità di preparazione, freschezza, bontà, gusto e leggerezza. È una preparazione anche molto bello da vedere, simpatica e accattivante che vuole ricordare un hamburger per come è presentata.

In estate la varietà di verdure delle quali possiamo disporre è veramente grande perciò, questo piatto, può essere realizzato anche con altri ingredienti, possono essere aggiunte, magari, delle salse come la crema di melanzane oppure zucchine grigliate, peperoni abbrustoliti.. insomma si possono arricchire e preparare in molte maniere sfiziose.

Informazioni e approfondimenti sulla melanzana.

Altre ricette a base di melanzana:

Millefoglie alle melanzane estivo freddo
Proporre questo piatto come fosse un hamburger di carne
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaGriglia
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

300 g pomodori (Costoluto fiorentino)
200 g mozzarella di bufala campana DOP (Peso già sgocciolato)
160 g melanzane (Grigliate 1 grossa )
150 g pan bauletto (Da sandwich 6 fette fatte tonde)
1 cucchiaio da tavola sale grosso (Per spurgare le melanzane)

Per la salsa al basilico

20 g olio extravergine d’oliva
10 g pinoli
6 g basilico
1 spicchio aglio
1 pizzico sale fino
630,09 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 630,09 (Kcal)
  • Carboidrati 47,74 (g) di cui Zuccheri 12,44 (g)
  • Proteine 21,29 (g)
  • Grassi 40,14 (g) di cui saturi 17,65 (g)di cui insaturi 2,90 (g)
  • Fibre 7,82 (g)
  • Sodio 565,36 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 380 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti per il millefoglie alle melanzane estivo freddo

Coppapasta
Griglia
Stecchini
Mixer

Passaggi

Come preparare il millefoglie alle melanzane estivo freddo

In questa ricetta ci sono passaggi preliminari da fare: lavare la melanzana, affettarla con la buccia, metterla a scolare, dopo averla cosparsa con una manciata di sale grosso, per circa un’ora.

Anche la mozzarella va scolata dal latte di conservazione, in un colino, in modo che rilasci meno acqua possibile.

Iniziare a preparare il pane facendo dei tondi dalle fette da sandwich aiutandovi con un coppapasta, metterlo sulla griglia già calda e farlo leggermente tostare.

Lavare i pomodori, pulirli e affettarli, lasciateli qualche minuto a sgocciolare in uno scolapasta.

Tagliare a fette abbastanza spesse la mozzarella.
Passare le fette di melanzana velocemente sotto l’acqua per togliere il sale, asciugarle con della carta assorbente, grigliare.

Mettere nel mixer l’occorrente per fare la salsa che deve essere abbastanza densa.

Metterla in un contenitore e tenerla da parte fino al momento di usarla. Se serve aggiungere poco olio per poterla stendere più facilmente.

Adesso che tutti gli ingredienti sono pronti passare a fare il montaggio di questo piatto estivo.

Formate il millefoglie direttamente nei piatti di portata alternando il pane con il pomodoro. Salare e pepare leggermente ogni strato. Sul pomodoro mettere un cucchiaio di salsa al basilico.

Ripetete le stesse operazioni anche con la fetta di mozzarella.

A chiudere ci sarà la fetta di melanzana anch’essa cosparsa di salsa.

Continuare fino a finire gli ingredienti o comunque fino a formare i tre strati di fette di pane. Potete decidere di concludere la preparazione con la fetta di pane e una foglia di basilico oppure di completarla con un’ulteriore fetta di melanzana cosparsa di olio.

Una volta composta, fermare gli strati con un lungo stecchino in legno e condire con un leggero filo di olio e servire guarnendo con qualche foglia di basilico.

Che ne pensate di questa preparazione?
É bella da vedere, colorata, molto saporita e anche fresca. Piacerà a tutti i vostri ospiti.
Se vi è piaciuta questa ricetta navigate all’interno del mio blog ed iscrivetevi.
Vi aspetto per altre deliziose, facili ricette come questa, a presto!

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.