Blog di lacheffamiranda

Pasta tonno e pomodoro

In ogni casa esiste, nascosta in qualche cassetto, una scatoletta di tonno, perciò, se volete una ricetta golosa e anche veloce, potete realizzare questa pasta tonno e pomodoro.

Piatto indicato in ogni stagione, non conosce rivali: ottimo per i bambini, per gli adulti, buono freddo in estate, ottimo caldo in inverno, a pranzo, a cena, veloce e anche di costo contenuto.

Piatto di una semplicità disarmante, è stato il primo piatto che ho rubato con gli occhi, alla mia mamma, per poterlo replicare alle cene con gli amici. Un figurone. Il tempo di apparecchiare ed è già pronto!

Il tonno in scatola si divide in due tipologie, quello sott’olio e quello in salamoia, o al naturale. Ci vogliono diversi passaggi di lavorazione per ottenerlo, ma, sul mercato, abbiamo un’ampia scelta.

Infatti troviamo confezioni di tranci ben evidenti che si prestano ad essere serviti in tavola ed altri, magari più frammentati, che possono essere utilizzati per fare ricette cotte come questa.

Altre ricette con tonno:

PAsta tonno e pomodoro
Finisci il piatto con prezzemolo fresco
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

350 g pomodori pelati
180 g pasta (Farfalle o Mezze maniche)
120 g tonno al naturale
30 g carota
20 g scalogno
20 g sedano
15 g olio extravergine d’oliva
2 rametti prezzemolo tritato
1 pizzico sale fino
334,71 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 334,71 (Kcal)
  • Carboidrati 36,99 (g) di cui Zuccheri 6,48 (g)
  • Proteine 18,70 (g)
  • Grassi 13,36 (g) di cui saturi 2,62 (g)di cui insaturi 3,92 (g)
  • Fibre 5,70 (g)
  • Sodio 782,65 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 230 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti per la pasta tonno e pomodoro

Casseruola
Padella Moneta etnea

Passaggi

Se volete, potete fare voi i pelati facendo bollire per 5′ i pomodori in acqua e, dopo averli buttati in acqua fredda, togliere la pelle, che si toglierà facilmente, ed i semi.

Come preparare la pasta tonno e pomodoro

Saltare in padella le verdure con olio

Come sempre, iniziare preparando gli alimenti che ci serviranno per realizzare questa ricetta, quindi pulire le verdure carota, scalogno, sedano e prezzemolo tritandole a coltello.

Con la ripulitura di scarto, fate un brodo vegetale che servirà in ricetta.

Metterle in una padella con olio e farle rosolare.

Pasta tonno e pomodoro
Aggiungere i pomodori/polpa tritati grossi

Quando le verdure si saranno leggermente rosolate e un po’ cotte aggiungere i pomodori pelati e far insaporire, per qualche minuto, insieme agli odori.

Aggiungere il tonno in padella

Aggiungere, così, il peperoncino fatto a pezzetti e anche il tonno naturale spezzettato grossolanamente.

Girare e far aggregare agli altri ingredienti.

Pasta tonno e pomodoro
Se il sugo si asciuga aggiungere liquido

Aggiungere un po’ di brodo vegetale preparato in precedenza, quindi, aggiungere sale e pepe.

Salare e pepare far cuocere 10 minuti

Far cuocere per una manciata di minuti il composto, che non deve rimanere asciutto ma essere sempre mantenuto morbido con il brodo vegetale.

Pasta tonno e pomodoro
Aggiungere in padella la pasta a fine cottura

È arrivato il momento di passare in padella, insieme al sugo di tonno, anche la pasta.

Deve essere arrivata quasi a cottura così che, l’ultimo minuto, cuocerà dentro alla padella con gli ingredienti.

Inserire prezzemolo fresco trito

Infine, la pasta sarà ben amalgamata, con il sugo di tonno, aggiungere il prezzemolo fresco tritato.

Per concludere far saltare ancora un minuto e servire.

Pasta tonno e pomodoro
Servire caldi con un filo di olio

Servire calda e umida con un giro d’olio e una macinata di pepe fresco.

Vi è piaciuta questa ricetta semplice? Lasciate un commento!

Auguro buon appetito a tutti.

Consigli per la pasta tonno e pomodori

Potete anche usare la polpa di pomodoro al posto di pelare i pomodori freschi, sarà ugualmente buonissima.

Per un sapore più forte potete aggiungere, a piacimento, qualche filetto di acciuga e capperi dissalati.

NOTA: Gli accessori di cucina che ho linkato sono quelli che uso normalmente nella mia cucina, sono indispensabili aiutanti che riescono a velocizzare ogni gesto, garantendo la tua  sicurezza e l’idoneità per il loro uso. Lavabili facilmente anche in lavastoviglie.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.