Blog di lacheffamiranda

Pesto agli spinaci e castagne cotte

Non so voi ma io ho una vera e propria passione per il pesto, questo pesto agli spinaci e castagne cotte è uno dei tanti che potete trovare sul mio blog.

Sarà perché è una preparazione semplice, veloce, buona e cremosa che ci permette di dare vita a piatti ottimi, gustosi e anche light,

Il pesto che preferisco è quello che non ha necessità di cotture troppo prolungate e che, quindi, mantenga tutte le sue benefiche qualità indispensabili per il nostro organismo.

I pesto più eccezionali, secondo me, sono quelli realizzati seguendo la stagionalità degli ingredienti. Come questi spinaci e castagne.

Credo nell’uso di alimenti di stagione, dei quali dobbiamo preferire l’acquisto, non solo perché avranno più sapore, ma avranno ridotto l’uso del frigorifero o, nelle ipotesi più pazzesche, i voli intercontinentali per arrivare fino a noi.

Altri pesti per ogni palato:

Pesto agli spinaci e castagne cotte
Questa preparazione è un comfort food cremoso
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno

Ingredienti

60 g spinacini
50 g castagne, bollite
15 g olio extravergine d’oliva
2 pizzichi sale fino

Strumenti per un perfetto pesto agli spinaci e castagne cotte

Ciotola

Passaggi

Lavorazione preventiva da fare è la bollitura delle castagne. Lavarle, quindi, metterle in una pentola con acqua e quando bollono salare e procedere alla cottura per circa 35 minuti. Testare la cottura aprendone una ed assaggiarla.

Come preparare il pesto spinaci e castagne cotte

Pulire scartando le foglie difettose e lavare accuratamente. Tamponare con un canovaccio ed inserirle nel bicchiere del mixer.

Spezzettare le castagne sbucciate e precedentemente cotte ed aggiungerle agli spinaci nel mixer.

Aggiungere a questi ingredienti anche l’olio ed il sale. Azionare il mixer per tritare il tutto.

Deve risultare una crema morbida ed omogenea ma non eccessivamente soda, nel caso, allungare ancora con un po’ di olio.

Questa preparazione, facilissima e veloce, può anche essere congelata per utilizzarla in un secondo momento. Quando la utilizzerete potete aggiungere il formaggio, in questo caso starà bene, un pecorino toscano grattugiato.

Pesto agli spinaci e castagne cotte
Un condimento ottimale per primi piatti ma anche per crostini sfiziosi

Suggerimenti

Tutti conoscono, adesso, quali sono le problematiche ambientali che seguono alcune colture intensive.

Per la sola ragione che tutti vogliamo una determinata frutta o verdura, in un momento che non combacia con la loro naturale stagionalità, inneschiamo un meccanismo deleterio per noi e per la nostra Terra.

Perciò facciamo un piccolo sforzo e dedichiamoci ai prodotti che sono a km zero, se possibile, oppure che percorrono meno strada per arrivare fino a noi. Ci guadagneremo tutti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.