Blog di lacheffamiranda

Risotto cime di rapa e taleggio

Risotto cime di rapa e taleggio – Questo piatto è un buon compromesso tra il sapore abbastanza marcato, ma dolce, del taleggio e il retrogusto amarognolo delle cime di rapa. Quindi la sua cremosità, data dallo sciogliersi del formaggio, lo rende vellutato al palato avvolgendo le papille in un pieno di gusto. La preparazione semplice lo rende perfetto come idea dell’ultimo momento.

Nota bomba
prova anche questo risotto con i porcini

Risotto con cime di rapa e taleggio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Risotto cime di rapa e taleggio – Procuratevi gli ingredienti che serviranno, per esempio stilate una lista precisa per essere sicuri di non dimenticare niente. Di seguito un piccolo aiuto.
  • 320 griso Carnaroli (Acquerello)
  • 250 gcime di rapa
  • 150 gTaleggio
  • 600 mlbrodo vegetale
  • 30 gburro
  • 15 golio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicosale fino
  • 30 gscalogno
  • 40 gvino bianco secco

Tegami e tegamini per il risotto cime di rapa e taleggio

Essere organizzati in cucina è essenziale, ci fa risparmiare tempo ed avere tutto a portata di mano è basilare. Un piccolo promemoria qui sotto.
  • Casseruola
  • Pentola per brodo vegetale
  • Mestolo
  • Padella Moneta

Preparazione e cottura

Procediamo alla preparazione del risotto cime di rapa e taleggio.
  1. Tagliate il taleggio a dadini dopo averlo ripulito dalla crosta.

  2. Pulire e tagliare sottilmente la cipolla. Farla appassire, nella casseruola dove andrete a cuocere il riso, con un pò di burro ed un pò di olio, se serve potete allungare con un pò del brodo preparato anticipatamente (o di dado).

  3. Risotto cime di rapa e taleggio

    Nel mentre tagliare a strisce le foglie di cime di rapa pulite e lavate. Far saltare brevemente in una padella con uno spicchio di aglio.

    Successivamente aggiungere nella casseruola il riso per la tostatura, ci vorrà un minuto; aggiungere le cime di rapa. A questo punto sfumare con il vino. Una volta evaporata la parte acida del vino iniziate ad aggiungere brodo.

  4. Portate lentamente il riso a cottura aggiungendo via via il brodo e girando spesso per evitare che si attacchi al fondo della casseruola.

    Procedere a fare la mantecata con i dadi di taleggio precedentemente tagliati, aggiustare di sale e servire caldissimo.

Il tocco della cheffa per il risotto cime di rapa e taleggio

Abbinate a questo piatto un vino bianco secco, personalmente consiglio un Pinot.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.