Blog di lacheffamiranda

Risotto con radicchio rosso e nocciole

Risotto con radicchio rosso e nocciole – Un piatto classico della cucina italiana e veneta in particolare.
Questo strepitoso ingrediente, che è il radicchio tardivo di Treviso, si presta a molte preparazioni e quella più conosciuta è senza dubbio il risotto.

Si sposa con formaggi, uova, pesce, carni ed insalate varie. Si può cuocere grigliato, brasato, saltato in padella, oppure crudo in insalata.
Mixato con i suoi omonimi delle varietà più disparate e dalle cromie più varie. Si possono fare tortini e sformati. Insomma elemento poliedrico ma sempre speciale. L’abbinamento con le nocciole tostate è uno dei tanti da sperimentare.

NOTA BOMBA
prova anche il mio risotto con cime di rapa e taleggio

Risotto con radicchio rosso e nocciole
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura16 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Iniziate procurandovi gli ingredienti che serviranno, per esempio, stilate una lista precisa per essere sicuri di non dimenticare niente. Di seguito un piccolo aiuto.
  • 320 griso
  • 35 gburro
  • 30 gscalogno
  • 300 gradicchio rosso di Treviso IGP, tardivo
  • 100 gtaleggio
  • 40 gnocciole tostate
  • 1 lbrodo vegetale
  • 15 gsale
  • 6 grosmarino
  • 50 mlvino bianco

Tegami e tegamini

Essere organizzati in cucina è essenziale, ci fa risparmiare tempo ed anche avere tutto a portata di mano, che è basilare. Un piccolo promemoria qui sotto.
  • Casseruola
  • Teglia ( da forno )
  • Padella
  • Pentolino

Preparazione e cottura

Procediamo quindi alla preparazione del risotto con radicchio rosso e nocciole.
  1. Risotto con radicchio rosso e nocciole

    Lavare i due cesti in abbondante acqua e, successivamente, ridurre a tocchi.

    Preparare la padella con olio e appena quest’ultimo è caldo aggiungere il radicchio. Salare.

    Continuare la cottura ma senza farlo scuocere deve avere una nota ancora croccante.

  2. Tagliare una fetta spessa di taleggio, dopo averla pesata, tagliatela a tocchetti.

    Tritare anche gli aghi del rametto di ramerino. Tenere da parte.

  3. Pesare le nocciole. Io uso un buon prodotto IGP dalle quali si riesce a staccare bene la pellicina esterna ed hanno una bella polpa bianca. Oltre ad essere molto aromatiche.

  4. Proseguite disponendole su una teglia da forno, mettete il grill e fatele tostare per circa 5 minuti.

    Appena saranno pronte toglietele e strusciatele tra le mai per far staccare la pellicina. Tagliatele grossolanamente.

  5. Risotto con radicchio rosso e nocciole

    Iniziate la lavorazione per il riso.

    Sbucciate e tagliate sottilmente uno scalogno abbastanza grande.

    Metterlo nella casseruola insieme al burro e fate diventare trasparente facendo cuocere a fuoco basso.

  6. Quando sarà pronto lo scalogno mettere un quarto di bicchiere di vino bianco secco, per dare la nota acida al risotto. Far sfumare completamente. Tirare la cottura fino a metà con il brodo.

  7. Aggiungere al riso anche il radicchio cotto in precedenza. Far arrivare a fine cottura aggiungendo il brodo che serve.

  8. Risotto con radicchio rosso e nocciole

    Proseguire togliendo dal fuoco la casseruola con il risotto giunto a cottura.

    Per mantecare usare il taleggio che avevate già preparato.

    Mescolate bene e con energia il risotto. Una volta sciolto il taleggio lasciare riposare 2 minuti e quindi impiattare.

  9. Risotto con radicchio rosso e nocciole

    Posizionare nei piatti la porzione di risotto, guarnirla con le nocciole spezzate e con il trito di aghi di ramerino. Mettere nel piatto dei pezzetti di foglie di radicchio crudo. Una grattugiata di pepe fresco e servite.

Il tocco della cheffa

Inoltre questo piatto di risotto con radicchio rosso e nocciole potete anche modificarlo cambiando il tipo di formaggio.

Se vi piace un sapore più deciso vi consiglio di provarlo con la crema di castelmagno che si sposa benissimo con la presenza delle nocciole.

3,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.