Blog di lacheffamiranda

Risotto fave fresche e zafferano

Il risotto fave fresche e zafferano è un cibo saporito, veloce da realizzare e semplice. In questo periodo dove le fave sono di casa sui banchi di mercati e supermercati è facile prepararlo e assaporare un gusto delicato e con una nota di freschezza data dalla menta fresca.

Lo zafferano, con il suo coloro radioso, ci riempie lo sguardo e ci rallegra, poi ci coccola con il suo sapore particolare.

Unico neo di questa preparazione, lo ammetto, è togliere la buccia per trovare il cuore interno. Se, però, non vi infastidisce nella masticazione, potete procedere senza eliminarla.

QUI la scheda di approfondimento delle fave.

Altre ricette di fave: Strudel salato ricotta e faveSpadellata di bucce di faveInsalata di pollo sfiziosa

Risotto fave fresche e zafferano
Risotto con fave di primavera
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

500 ml brodo vegetale
180 g riso Carnaroli
160 g fave (Senza buccia )
40 g vino bianco secco
30 g scalogno
20 g burro
20 g parmigiano
2 rametti menta
2 pizzichi sale fino
1 bustina zafferano (3 cuochi)
526,34 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 526,34 (Kcal)
  • Carboidrati 81,28 (g) di cui Zuccheri 4,59 (g)
  • Proteine 14,98 (g)
  • Grassi 12,45 (g) di cui saturi 7,62 (g)di cui insaturi 4,34 (g)
  • Fibre 5,71 (g)
  • Sodio 1.209,07 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 160 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti per cucinare il risotto fave fresche e zafferano

Casseruola Ballarini
2 Ciotoline
2 Pentolini

Passaggi

Come preparare il risotto fave fresche e zafferano

Ingredienti

Eseguire le azioni preliminari per poi cominciare a preparare il risotto.


Perciò mettere a bagno, in acqua calda, la polvere di zafferano.

Se avete lo zafferano in pistilli usatelo, sarà anche più scenografico al momento della presentazione del piatto.

Risotto fave fresche e zafferano
Bollire le fave sgusciate

Porre sul fuoco un pentolino e portare ad ebollizione l’acqua, questo servirà per sbollentare le fave per un paio di minuti.

Sgusciare il cuore delle fave

Passato il tempo di ebollizione, scolare le fave e inciderle con la lama di un coltello e far sgusciare fuori il cuore morbido.

Potete anche togliere loro la buccia dura prima di sbollentarle, magari, in questo modo resteranno più compatte, sarà solo un pò più noioso.

Raccogliere il cuore delle fave

Quando avrete terminato questa operazione che risulta la più lunga, forse, di tutto questo lavoro, mettete in una ciotolina a parte, le fave.

Risotto fave fresche e zafferano
Aggiungere i gusci al brodo vegetale

Preparate il brodo vegetale al quale aggiungerete l’esterno più coriaceo che avete appena tolto dalla sbollentatura delle fave.

Portare a ebollizione il brodo prima di iniziare a preparare il risotto.

Ammorbidire lo scalogno in poco burro


Procedete alla cottura del riso, tagliando finemente lo scalogno e mettendolo a sudare in una noce di burro.

Non dovrà rosolare né diventare scuro.

Risotto fave fresche e zafferano
Tostare il riso

Dopo aver lasciato imbiondire lo scalogno, mettere il riso e, mescolandolo continuamente, farlo tostare per un paio di minuti.

Se volete passare questa parte date un’occhiata QUI.

Aggiungere poco vino bianco, sfumare

Adesso, potete sfumare con il vino bianco e, dopo averlo lasciato evaporare per qualche minuto, sempre facendo attenzione a mescolare, iniziare ad aggiungere il brodo vegetale.

Con qualche mestolo di brodo ricoprire il riso.

È importante mescolare spesso per evitare che si attacchi ma anche considerando che servirà al rilascio dell’amido che formerà la crema del risotto.

Risotto fave fresche e zafferano
A metà cottura aggiungere le fave

Successivamente, circa a metà cottura, aggiungere le fave e mescolare in modo che si amalgamino perfettamente al riso.

Tenere sempre umido aggiungendo poco brodo alla volta.

Aggiungere lo zafferano sciolto

Finalmente aggiungere lo zafferano che avrà rilasciato, all’interno dell’acqua calda, tutto il suo colore e profumo.

Mischiare bene al resto degli ingredienti e, se serve, aggiungere poco brodo.

Poco prima che il risotto sia cotto assaggiare per regolare il sale e eventualmente aggiustare.

Risotto fave fresche e zafferano
Mantecare con il parmigiano

Infine, spegnere il fuoco e togliere la casseruola, aggiungere il parmigiano e smuovendo energicamente il mestolo ed anche la casseruola, facciamolo mantecare.

Coprire, poi, per un minuto la casseruola con il coperchio.

Risotto fave fresche e zafferano
Aggiungere menta fresca in foglie

Impiattare decorando con le foglioline di menta fresca per un gusto frizzante.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, seguitemi per altre deliziose ricette facili come questa.

NOTA: Gli accessori di cucina che ho linkato sono quelli che uso normalmente nella mia cucina, sono indispensabili aiutanti che riescono a velocizzare ogni gesto, garantendo la tua  sicurezza e l’idoneità per il loro uso. Lavabili facilmente anche in lavastoviglie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.