Blog di lacheffamiranda

Spaghetti al nero con pesce misto

Gli spaghetti al nero con pesce misto sono un classico piatto del mare. Allo stesso modo di quelli con le vongole catturano la nostra attenzione sul menù.
Sarà il sapore intenso di mare, il colore profondo e vellutato del nero o anche i baffi che lascia intorno alla nostra bocca. Resterà un mistero.
Assolutamente da non scambiare con gli spaghetti neri con condimenti vari. Infatti spesso questa descrizione ci può trarre in inganno. Di tutt’altra cosa trattasi. Con quest’ultimi non vi sporcherete le labbra, è vero, ma neppure gusterete il mare in un boccone. Non hanno certo il sapore di quelli con il condimento al nero di seppia!
Ecco, di seguito il mio procedimento per cucinare gli spaghetti al nero con pesce misto ed, a fondo pagina, anche i miei suggerimenti.

NOTA BOMBA chi ha provato questo piatto ha anche visto la mia ricetta di tagliatelle all’uovo con zenzero fresco.

Spaghetti al nero con pesce misto
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Iniziate procurandovi gli ingredienti che serviranno, per esempio, stilate una lista precisa per essere sicuri di non dimenticare niente. Di seguito un piccolo aiuto.

Per il sugo di pesce

  • 150 gseppie (misto pesce bianco)
  • 60 gvino bianco secco
  • 1 gprezzemolo (foglie)
  • 3 gaglio (in camicia)
  • 20 golio extravergine d’oliva
  • 10 gsale fino

Per lo spaghetto

  • 160 gspaghetti (Rummo)
  • 4 gnero di seppia (1 bustina)
  • 6 gprezzemolo tritato
  • 1 gpeperoncino fresco
  • 40 golio extravergine d’oliva
  • 3 gaglio (in camicia)
  • 1 glimone (buccia in zeste)

Tegami e tegamini

Essere organizzati in cucina è essenziale, ci fa risparmiare tempo ed anche avere tutto a portata di mano, che è basilare. Un piccolo promemoria qui sotto.
  • 2 Padelle
  • Casseruola

Preparazione e cottura

Procediamo quindi alla preparazione degli spaghetti al nero con pesce misto.
  1. Questo tagliere è diviso in due perchè due sono le preparazioni ce occorrono per fare questi ottimi spaghetti.

  2. Iniziare, quindi, preparando il sugo per completare il piatto.

    Prendere il misto di pesce, lavarlo ed asciugarlo. In una padella mettere l’olio previsto, le foglie di prezzemolo e lo spicchio di aglio in camicia.

    Quando è caldo mettere il pesce e, dopo qualche momento, irrorare con il vino e far sfumare. Dopodichè aggiungere due ramaioli di acqua.

    Cuocere per una ventina di minuti.

  3. Proseguire la ricetta e a circa due minuti dalla fine della cottura degli spaghetti, scaldare, nell’altra padella, l’olio con il prezzemolo tritato, l’aglio ed il peperoncino.

    Con un ramaiolo di acqua di cottura bagnare gli ingredienti ed aggiungere il nero di seppia in modo che si amalgami al resto. Girare bene.

  4. Spaghetti al nero con pesce misto

    Quando mancherà un minuto alla cottura degli spaghetti, passateli nella padella del sugo. Proseguire aggiungendo un mestolo di acqua di cottura se serve, affinchè si possa terminare la cottura in padella.

  5. Spaghetti al nero con pesce misto

    Concludere servendo gli spaghetti caldissimi e mettendo sopra qualche cucchiaio di sugo di pesce. Completare il piatto con qualche zeste di buccia di limone.

Il tocco della cheffa

Io ho messo il pesce misto ma, in realtà questo spaghetto dovrebbe essere fatto con le seppie. Penso che comunque lo facciate sarà buonissimo!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.