Blog di lacheffamiranda

Spaghetti di riso con pollo e mandorle

Questi spaghetti di riso con pollo e mandorle non vogliono, in nessun modo, emulare quelli originali orientali. Ero curiosa di provare a fare questa ricetta perché a me piace la cucina orientale e trovo che questo piatto possa incontrare i gusti di molti.

Non c’è glutammato e ho usato olio d’oliva invece che olio di soia o olio di semi. Comunque, anche secondo i miei commensali, è venuto un piatto gustoso e buono. Veloce da fare. Interessante.

Qui la ricetta originale.

Vi lascio la traccia per un antipasto (non orientale) molto appetitoso.

Spaghetti di riso con pollo
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g petto di pollo
125 g spaghetti di riso
80 g carote
60 g mandorle pelate
40 g porri
25 g vino bianco secco
15 g olio extravergine d’oliva
1 q.b. salsa di soia
501,36 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 501,36 (Kcal)
  • Carboidrati 24,59 (g) di cui Zuccheri 4,12 (g)
  • Proteine 43,09 (g)
  • Grassi 24,38 (g) di cui saturi 1,48 (g)di cui insaturi 0,87 (g)
  • Fibre 5,08 (g)
  • Sodio 121,58 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 250 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Padelle per saltare gli spaghetti di riso con pollo e mandorle

Info per la preparazione degli spaghetti di riso con pollo e mandorle

Tagliare le carote e il porro

La ricetta la iniziamo pulendo le verdure necessarie.

In questo caso io ho usato il porro e la carota li ho lavati e ridotti a Julien o comunque a pezzetti piuttosto sottili.

Tagliare le mandorle

Anche le mandorle pelate devono essere tritate grossolanamente perché poi devono dare la parte croccante a questo piatto e perciò si devono sentire.

Fare taglio a julienne

Tenere a disposizione le verdure così preparate ed anche le mandorle, perché nella lavorazione serviranno consecutivamente.

Spaghetti di riso con pollo e mandorle
Tostare in olio le mandorle aggiungere pollo e carote

A questo punto tostare in una padella con olio prima le mandorle, quindi, a tostatura avvenuta aggiungere il pollo a bocconi regolari e anche le carote.

Far saltare tutto a fiamma viva.

aggiungere porro sfumare con vino

Successivamente aggiungere il porro, quindi sfumare con il vino bianco e così far evaporare tutta la parte alcolica.

Spaghetti di riso con pollo e mandorle
Aggiungere abbondante salsa di soia

Dopo aver fatto questo potete aggiungere la salsa di soia.

Secondo me ne va aggiunta in proporzione abbastanza abbondante però questo dipenderà dai gusti di ognuno.

Cuocere seguendo le istruzioni sulla confezione, aggiungere in padella

È arrivato, a questo punto, il momento di cuocere i Noodles seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.

La loro cottura è molto veloce e va fatta in acqua bollente, poi passati sotto acqua fredda per un paio di minuti.

Aggiungere quindi, nella padella smuovendo per amalgamare tutti gli elementi. Non devono risultare asciutti.

Spaghetti di riso con pollo e mandorle
Servire

Quando avrete raggiunto l’amalgama desiderata concludete servendoli nei piatti da portata caldi.

Potrete cimentarvi con le bacchette orientali per gustare questo piatto oppure optare per le più comode forchette. Buon appetito!

NOTA: Gli accessori di cucina che ho linkato sono quelli che uso normalmente nella mia cucina, sono indispensabili aiutanti che riescono a velocizzare ogni gesto, garantendo la tua  sicurezza e l’idoneità per il loro uso. Lavabili facilmente anche in lavastoviglie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.