Blog di lacheffamiranda

Strudel verdure miste e scamorza

In estate è facile reperire alimenti di stagione e, quindi, di ottima qualità.
A quelli mi sono ispirata per questa ricetta veloce e buona, lo strudel verdure miste e scamorza.
Avendo un orto, curato da mio marito Stefano, ho anche una qualità eccellente ma anche una produzione prolifica.

Questo, spesso, mi obbliga ad un’uso misto delle verdure. Proprio come in questa ricetta. Devo dire che la pasta sfoglia mi viene in aiuto con la sua versatilità.

Qui di seguito vi guido nell’esecuzione di questo semplice piatto. Non perdete l’occasione di curiosare nel mio blog potrete trovare suggerimenti e ricette per tutti i gusti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
519,25 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 519,25 (Kcal)
  • Carboidrati 46,33 (g) di cui Zuccheri 10,40 (g)
  • Proteine 11,62 (g)
  • Grassi 32,88 (g) di cui saturi 4,25 (g)di cui insaturi 18,11 (g)
  • Fibre 6,65 (g)
  • Sodio 776,03 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per fare lo strudel verdure miste e scamorza

La lista degli ingredienti ci aiuta a non sprecare ed a organizzare la spesa in maniera intelligente.
  • 230 gpasta sfoglia (Rettangolare )
  • 220 gcarote
  • 170 gfinocchi
  • 160 gporro
  • 160 gcipolla rossa di Tropea
  • 150 gpeperoni
  • 130 gsedano
  • 130 gzucchine
  • 120 gasparagi (Solo i gambi)
  • 50 gscamorza affumicata
  • 30 golio extravergine d’oliva
  • 25 gsalsa di soia
  • 2 spicchiaglio
  • 2 pizzichisale grosso

Cocci e coccini per cucinare lo strudel verdure miste e scamorza

In cucina dobbiamo essere organizzati ed avere tutto a portata di mano. Qui di seguito una breve lista di ciò che serve di strumenti.

Preparazione e cottura

Vi lascio gli step necessari per eseguire lo strudel di verdure miste e scamorza.
  1. Iniziare questa preparazione lavando e tagliando tutte le verdure.

    Nel wok, quindi, mettere l’olio e gli spicchi di aglio in camicia.

  2. Strudel di verdure miste e scamorza

    Aggiungere nel Wok tutte le verdure tagliate, gli unici che resteranno fuori, per il momento, saranno i peperoni.

  3. Saltare le verdure a fuoco medio alto, salare e continuare a girare le verdure nella padella. Dopo qualche minuto aggiungere anche i peperoni.

    Far cuocere le verdure per circa 15 minuti.

    Salare con sale grosso, facendo attenzione a non esagerare, per la presenza della soia.

  4. Strudel di verdure miste e scamorza

    Preparate, intanto, la teglia da forno con dentro la sfoglia rettangolare.

    Accendere il forno a 200° statico.

  5. Quando le verdure saranno quasi cotte aggiungere, così, la salsa di soia.

    A questo punto, la fiamma deve essere alta perché la salsa deve comunque evaporare, come un normale vino.

  6. Strudel di verdure miste e scamorza

    Per concludere, alla cottura perfetta delle verdure lasciarle raffreddare un paio di minuti e, quindi, trasferirle al centro della pasta sfoglia rettangolare.

  7. Strudel di verdure miste e scamorza

    Quando il composto sarà tiepido potete coprirlo con fette sottili di scamorza. Io ho preso quella affumicata già tagliata a fette.

  8. Prima di metterla in forno richiudete su se stesso il rotolo e, con la pasta in eccesso, formate una chiusura lunga e dei decori trasversali.

    Se volete potete spennellare dell’olio sulla superficie della pasta.

    Infornare per circa 30 minuti o comunque fino a quando la sfoglia risulterà ben dorata sia sopra che sotto

  9. Quando la pasta sfoglia sarà cotta posizionarla su una griglia in modo da arieggiare.

    Togliendo la carta forno di cui è dotata, lasciarla raffreddare per una decina di minuti e poi procedere al taglio.

  10. Ed ecco che resta solo da tagliare, usando l’apposito attrezzo molto comodo da usare, disporla nei piatti e gustarne la croccantezza e la bontà.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.