Blog di lacheffamiranda

Risotto stracchino e code di gambero

Il riso è il piatto preferito da mio marito che, non a caso, è Lombardo, perciò, questo risotto stracchino e code di gambero, è stato pensato per stupire lui.

Realizzato, semplicemente, in cotture separate, per lasciare identità ad ogni ingrediente. Come ogni ricetta possiamo cucinarla in modi diversi con i soliti ingredienti. A fondo pagina i miei suggerimenti.

Un accostamento un pò azzardato ma davvero efficace, un gusto fresco e pulito dato dalla scorza di limone appena grattugiata, che fa di questa preparazione, incredibilmente, un’ottimo piatto di mare.

Un primo piatto davvero consigliato.

QUI la scheda di approfondimento del riso.

Risotto stracchino e code di gambero
Un piatto speciale
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

400 ml brodo vegetale (CIrca)
260 g gamberi sgusciati, surgelati
180 g riso Carnaroli (Riso Acquerello)
150 g stracchino
30 g scalogno
15 g olio extravergine d’oliva
10 g sale fino
3 g limone (Buccia grattugiata, peso all’incirca)
2 g prezzemolo tritato
2 spicchi aglio
1 rametto rosmarino
1 q.b. brodo vegetale
747,00 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 747,00 (Kcal)
  • Carboidrati 80,56 (g) di cui Zuccheri 6,22 (g)
  • Proteine 42,70 (g)
  • Grassi 27,76 (g) di cui saturi 1,57 (g)di cui insaturi 1,21 (g)
  • Fibre 1,74 (g)
  • Sodio 3.026,34 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 218 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti occorrenti per il risotto stracchino e code di gambero

Casseruola
Pentolino
Tegame Ballarini

Passaggi

Come preparare il risotto stracchino e code di gambero

Iniziare la preparazione con le azioni preliminari. Quindi lavare e tritare finemente il prezzemolo lavare e affettare sottilmente lo scalogno.
Preparare il brodo di verdura, va bene anche con il dado, ma se riuscite a farlo con pochi scarti di verdura( foglie di sedano, scarto di cipolla, bucce di carota gambi di prezzemolo ecc ), sara sicuramente più buono!

In una casseruola mettere l’olio e farci stufare lentamente lo scalogno. Deve risultare trasparente, non arrostito.

Quando lo scalogno sarà cotto al punto giusto, iniziare la tostatura del riso che va effettuata sempre mescolando, per circa due minuti.

Risotto stracchino e code di gambero

Aggiungere, via via che il riso lo richiederà, il brodo vegetale fino a quando avrete la perfetta cottura del riso.

Intanto che cuoce il riso far aromatizzare, in un padellino, l’olio con l’aglio ed il rosmarino. Serviranno per la cottura delle code di gambero.

Risotto stracchino e code di gambero

Mettere, quindi, a rosolare velocemente le code di gambero, per pochissimi minuti.
Non devono cuocere troppo perché altrimenti diventano filose.

Coprire il tegame ed alzare la fiamma, se volete potete sfumare con poco vino bianco e lasciare evaporare. Dopo pochi minuti spegnere la fiamma.

Risotto stracchino e code di gambero

Quando il riso sarà quasi cotto (1’ prima) toglierlo dal fuoco per effettuare la mantecatura.
Unire lo stracchino che sarà la parte cremosa. Girare energicamente per amalgamare. Lasciare riposare per 1’ circa.

A questo punto potrete aggiungere il prezzemolo tritato fresco. Sprigionerà tutto il suo profumo senza cuocere.

Risotto stracchino e code di gambero

Servire il piatto, aggiungendo sopra al riso, le code di gambero scottate e una grattugiata di scorza di limone fresco.

Quest’ultima aggiunta darà profumo e freschezza a questo insolito piatto di mare e terra.

Variazioni

⦿ Questo piatto possiamo realizzarlo anche creando una crema con lo stracchino, mescolandoci alcuni dei gamberi saltati e frullati.

⦿ Oppure, invece di cuocere il riso con il brodo vegetale, fare una bisque con le verdure ed i carapaci dei crostacei e portare a cottura con quello. Avrà molto più sapore di mare. Attenzione alla cottura della bisque che non deve superare i 20 minuti altrimenti potrebbe divenire amara.

NOTA: Gli accessori di cucina che ho linkato sono quelli che uso normalmente nella mia cucina, sono indispensabili aiutanti che riescono a velocizzare ogni gesto, garantendo la tua  sicurezza e l’idoneità per il loro uso. Lavabili facilmente anche in lavastoviglie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.