Blog di lacheffamiranda

Estratti di succo con frutta e verdura

Estratti di succo con frutta e verdura – Parlare di questo argomento non è per niente facile.

E’ un mondo che negli ultimi anni ha preso campo anche grazie alla sempre più pressante richiesta di qualità dello stile di vita e quindi anche dell’alimentazione.

Sarà merito dell’incremento di persone che si avvicinano allo sport e quindi, di conseguenza, anche all’esigenza di un modo di vivere più sano.

Questo ha permesso, a questo modo di integrare l’alimentazione, di entrare nelle nostre abitudini.

Sarà una moda?

Sarà anche merito delle mode, magari, chissà. L’importante è che si voglia dare una svolta salutare alla nostra esistenza.

Intanto possiamo dire che queste preparazioni sono più facilmente assorbibili e che ci vuole un minor tempo per digerirli con una notevole riduzione di fatica da parte del nostro apparato digerente.

La sua origine, però, parte da lontano, ci sono persone, anche medici, che hanno fatto di questo mondo il loro metodo di curare il corpo e la mente.

Magari, queste scelte, possono essere scambiate per eccessi. Io non mi sento di giudicare l’altrui scelta.

Conosco persone che vi si sono avvicinate spinte da problematiche di salute e non solo per perdere peso o altro. E, quello che più conta, è che hanno risolto.

Approfondire per conoscere

Estratti di succo con frutta e verdura – Come per qualsiasi altro argomento, prima di prendere qualsiasi decisione, bisogna approfondire ciò che ci interessa o che semplicemente ci incuriosisce.

Per questo mi sento di consigliarvi il libro di un medico, scomparso all’età di 94 anni e che del crudismo ha fatto la sua personale battaglia contro le malattie.

Questo medico è Norman Walker, autore di svariati libri tra i quali “succhi freschi di frutta e verdura”.

Ci sono molte nozioni interessanti in questo libro che sfatano anche molti luoghi comuni su alcuni cibi.

Ad ogni modo, anche solo per la vostra conoscenza personale, per aprire la mente ad altri modi di intendere il cibo e ciò che lo compone, dovreste leggerlo.

Io non pratico il crudismo ma mi piace bere i succhi di frutta e verdura ed usare le fibre per preparare cose sfiziose da mangiare.

Il suggerimento non richiesto

Se siete incuriositi dal provare questa esperienza degli estratti anche solo per il piacere di dissetarvi, o di fare i fighi con gli amici, acquistate intanto una centrifuga anche se l’ideale sarebbe un estrattore.

Le differenze tra questi due elettrodomestici è molto semplice.

La centrifuga tende a “scaldare” ciò che berrete perchè il tipo di estrazione è veloce.

Questo non gioverà molto al vostro estratto perchè le sue proprietà diminuiscono notevolmente con il calore.

L’estrattore è un elettrodomestico molto più complesso e completo da questo punto di vista infatti produrrà il vostro estratto, tramite una coclea, che gira a bassa velocità e che quindi non andrà a “scaldare” il liquido. Io uso Hurom da anni e mi sono sempre trovata benissimo.Quest’anno, per Natale mi sono regalata HUROM H-200. Una spesa importante, sicuramente, ma che vale ogni centesimo speso.

Queste sono le uniche vere differenze importanti su cui dovreste porre la vostra attenzione nello scegliere tra una o l’altro.

NOTA: In questo contenuto ci sono uno o più link di affiliazione.