Blog di lacheffamiranda

Pollo con champignon vinsanto e porro

Questo piatto di pollo con champignon vinsanto e porro è un’ottima soluzione per una variante in cucina di questo volatile da cortile.

L’uso del vin santo dona una nota leggermente aromatica che ben amalgama con i funghi ed anche con il porro.

Questo alimento viene spesso usato, nelle case di ognuno, per vari motivi tra i quali il gradimento di grandi e piccini, la grande versatilità di utilizzo. Infatti si presta a mille cotture e lo troviamo in tantissime ricette da ogni parte del mondo.

Accostato a molti ingredienti e spezie ed aromi ci regala sempre una sorpresa nell’assaggio.

Qui un ‘interessante primo piatto.

QUI un’approfondimento sui funghi.

Pollo con champignon vinsanto e porro
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per il pollo con champignon vinsanto e porro

400 g petto di pollo (tagliato a pezzi)
350 g funghi prataioli (champignon)
150 g porro
60 g vin santo
50 g farina
25 g burro
1 cucchiaio olio extravergine d’oliva
1 pizzico sale fino
2 foglie alloro
1 rametto rosmarino
3 rametti timo
247,56 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 247,56 (Kcal)
  • Carboidrati 18,45 (g) di cui Zuccheri 3,51 (g)
  • Proteine 27,90 (g)
  • Grassi 6,95 (g) di cui saturi 3,84 (g)di cui insaturi 2,75 (g)
  • Fibre 3,39 (g)
  • Sodio 143,69 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 225 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Tegame Moneta Etnea
Contenitore

Passaggi per la preparazione del pollo champignon vinsanto e pollo

Iniziate questa ricetta mettendo in una teglia capiente l’olio ed il burro. Fatelo struggere ma non friggere.

Intanto cominciate la preparazione delle verdure, pulite il porro e lavatelo, tagliatelo a grandi rondelle.

Pulire, quindi, anche i funghi tagliando via il gambo terroso. Lavarli velocemente sotto l’acqua per togliere eventuali tracce di terra e tagliarli in due per altezza.

In un contenitore mettere della farina che servirà per infarinare il pollo. Lavare i bocconi, asciugarli leggermente e passarli nella farina da tutti lati.

A questo punto potete aggiungerli nella teglia per iniziare la cottura.

Pollo con champignon vinsanto e porro
Salare e pepare

Continuare facendo rosolare i bocconi da tutte le parti.

A questo punto potete salare e pepare i pezzi di carne.

Aggiungere i porri e i funghi

Quando il pollo sarà sufficientemente ben rosolato potete aggiungere le verdure tutte insieme. Salate e pepate leggermente le verdure.

Intanto in padella vedrete che le verdure hanno iniziato a rilasciare il loro liquido che servirà sia per la cottura delle verdure che per far si che si formi una crema che poi andrà a completamento, come parte saporita, del piatto.

Preparare, con gli aromi selezionati, un piccolo pacchetto legato con filo da cucina. Andrà aggiunto in padella con la carne tra poco.

Dopo circa dieci minuti che avrete aggiunto le verdure e gli aromi potete aggiungere il vin santo previsto per questa ricetta.

Fatelo evaporare alzando leggermente la fiamma e continuate la cottura per altri cinque 10 minuti.

Pollo con champignon insano e porri

A conclusione di questa ricetta servite il pollo con le verdure cotte, irrorare con il sughetto denso che il vin santo e la vischiosità dei funghi avanno provveduto a formare.

Se lo gradite potete macinare del pepe fresco sulla preparazione.

NOTA: Gli accessori di cucina che ho linkato sono quelli che uso normalmente nella mia cucina, sono indispensabili aiutanti che riescono a velocizzare ogni gesto, garantendo la tua  sicurezza e l’idoneità per il loro uso. Lavabili facilmente anche in lavastoviglie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.