Blog di lacheffamiranda

Calamarata peperone uovo e zucchine

Questo è un piatto che è nato da uno svuota frigo. La calamarata peperone uovo e zucchine è il risultato di una necessità: non buttare alimenti.
Essendo, io e mio marito, appassionati di montagna, avevamo deciso di passarci le nostre ferie. Abbiamo, perciò, prenotato un’appartamento per una settimana.

Dopo questa settimana avevamo deciso di fare un’esperienza che sono anni che abbiamo voglia di fare e cioè dormire qualche notte in quota, in rifugio.
Ecco qua il motivo della necessità di consumare i pochi alimenti che erano rimasti in appartamento.

Sorpresa sorpresa è venuto anche un’ottimo piatto che sicuramente replicherò, magari, con qualche altra verdura.
Ecco per voi il procedimento per fare questo piatto, buono, profumato e dal colore irresistibile.

Curiosando nel blog potete trovare qui spunti per le vostre sere d’estate a casa vostra, in giardino o in terrazza, con gli amici.

Calamarata peperone uovo e zucchine
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
553,28 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 553,28 (Kcal)
  • Carboidrati 61,90 (g) di cui Zuccheri 5,25 (g)
  • Proteine 23,16 (g)
  • Grassi 24,50 (g) di cui saturi 7,28 (g)di cui insaturi 3,17 (g)
  • Fibre 3,19 (g)
  • Sodio 1.421,08 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 200 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Iniziate procurandovi gli ingredienti che serviranno, per esempio, stilate una lista precisa per essere sicuri di non dimenticare niente. Di seguito un piccolo aiuto.
  • 250 gpeperone rosso
  • 160 gcalamarata (pasta)
  • 120 guovo (2)
  • 80 gzucchine
  • 35 gpecorino romano
  • 35 golio extravergine d’oliva (per peperoni e zucchina)
  • 2 pizzichisale fino
  • 1 gpepe nero

Cocci e coccini

Essere organizzati in cucina è essenziale, ci fa risparmiare tempo ed anche avere tutto a portata di mano, che è basilare. Un piccolo promemoria qui sotto.a
  • Padella moneta
  • Casseruola
  • Mandolina
  • Tegamino

Preparazione e cottura

Procediamo quindi alla preparazione della calamarata peperone uovo e zucchine.
  1. Iniziamo questa ricetta dalla cosa un pò più lunga e cioè rosolare i peperoni fino a poterli sbucciare bene.

    Quindi, lavarli, pulirli dai filamenti e dal picciolo, tagliarli a fette.

  2. In questo caso, non potendo eseguire la prassi solita per togliere la pelle, ho dovuto improvvisare mettendoli in una padella con poco olio. Gli ho fatti cuocere sulla pelle senza girare.

    Coprire con un coperchio.

  3. Calamarata peperoni uovo e zucchine

    Nel frattempo ho preparato quello che sarà il condimento cremoso di questo piatto.

    Ho sbattuto le uova, le ho salate e pepate ed, infine, ho aggiunto il pecorino.

    Per concludere bene questa operazione occorre sbattere molto l’impasto che deve assumere la forma di una crema vera e propria.

  4. Proseguire le preparazioni, lavando la zucchina tagliandola con una mandolina o grattugiandola.

    In un tegamino mettere olio bastante per friggerla.

    Appena l’olio sarà caldo buttare dentro le zucchine tritate e far friggere.

    Appena saranno leggermente dorate toglierle e farle asciugare su carta assorbente da cucina

  5. A questo punto i vostri peperoni saranno quasi cotti e vedrete che la pelle si sarà sollevata dalla polpa.

    Lasciateli intiepidire e poi, con molta pazienza, iniziate a toglierla.

  6. Calamarata peperoni uovo e zucchine

    Infine, tritate i peperoni spellati e fateli di nuovo scaldare, lasciateli nella padella.

  7. Quando la calamarata è pronta scolarla e aggiungerla ai peperoni.

    Togliere il tutto dal fuoco.

  8. Girare la pasta in maniera che si amalgami con i peperoni.

    A questo punto potete aggiungere la crema di uovo e formaggio alla pasta.

    Girare con attenzione, l’uovo non deve rapprendersi.

  9. Calamarata peperoni uovo e zucchine

    Servire nei piatti fondi, spargere sopra il sugo e terminare con le zucchine appena fritte. Potete aggiungere altro formaggio e pepe.

Il suggerimento non richiesto

Questa pasta è piuttosto nutriente, come avete potuto intuire, per questo noi ne facciamo un piatto unico.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.