Blog di lacheffamiranda

Tagliatelle radicchio rosso e speck

Le tagliatelle radicchio rosso e speck sono un must di questo periodo invernale. Infatti il radicchio rosso è verdura di stagione e lo possiamo trovare di qualsiasi forma e anche sfumatura di colore, lo speck è prodotto o comunque è possibile reperirlo tutto l’anno. Questi due ingredienti si rincorrono e si acchiappano con intensità ed equilibrio di sapore.

A concludere, la ruvida grana di queste tagliatelle che attraggono e trattengono il sugo. Ne è prova il mix di sapori e di aromi che esplode nella nostra bocca ad ogni boccone.

Vi lascio il link di un secondo piatto fotonico.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

200 g radicchio rosso di Treviso IGP, tardivo
100 g speck (A cubetti)
20 g olio extravergine d’oliva
1 pizzico sale fino
470,30 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 470,30 (Kcal)
  • Carboidrati 51,04 (g) di cui Zuccheri 1,98 (g)
  • Proteine 23,38 (g)
  • Grassi 20,03 (g) di cui saturi 4,90 (g)di cui insaturi 5,64 (g)
  • Fibre 3,00 (g)
  • Sodio 1.039,99 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 175 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Padelle e padelline

Casseruola Moneta Etnea
Padella

Step di preparazione delle tagliatelle radicchio rosso e speck

L’inizio di questa preparazione parte con la pulizia ed il lavaggio del radicchio.

Tagliarlo in pezzi grossolani senza scolare eccessivamente l’acqua.

Mettere il radicchio in una capiente padella, dove poi farete saltare le tagliatelle, con poco olio.

Coprirlo con un coperchio e lasciarlo stufare lentamente nella propria acqua.

Il radicchio, come sapete bene, quando cuoce riduce notevolmente la propria dimensione infatti come vedete si è molto ridotto.

Adesso prelevate i tre quarti del radicchio cotto e, quindi, metterli nel mixer perchè andranno frullati.

Se serve,, per poter creare una crema morbida, aggiungere mezzo romagnolo di acqua di cottura della pasta.

Tagliatelle radicchio rosso e speck

Ridurre in una crema abbastanza fine. Non sarà necessario setacciare perchè questo composto andrà ad amalgamarsi al radicchio lasciato intero, in padella.

tagliatelle radicchio rosso e speck

Proseguire mettendo in padella, con il radicchio rimasto, i cubetti di speck.

Alzare, quindi, la fiamma per far rosolare bene lo speck che andrà, in seguito, a comporre la parte croccante del piatto.

Tagliatelle radicchio rosso e speck

Finire la cottura delle tagliatelle in padella insieme al composto, dove avrete aggiunto anche la crema di radicchio.

per concludere questa ricetta, servire in piatti fondi cospargendo di parmigiano e di pepe macinato al momento.

Buon appetito a tutti!

Il suggerimento non richiesto per le tagliatelle radicchio rosso e speck

Potete fare in abbondanza questo sugo perchè, riducendolo in crema potete usarlo per fare dei crostini, o potete surgelare (senza parmigiano) coperto con poco olio ed usarlo quando siete in difficoltà di tempo.

NOTA: Gli accessori di cucina che ho linkato sono quelli che uso normalmente nella mia cucina, sono indispensabili aiutanti che riescono a velocizzare ogni gesto, garantendo la tua  sicurezza e l’idoneità per il loro uso. Lavabili facilmente anche in lavastoviglie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.