Blog di lacheffamiranda

Praline di marroni senza burro

A me piacciono queste ricette da realizzare con i prodotti di stagione e, quindi, ve la passo volentieri.
Questa bontà di praline di marroni senza burro nasce dalle mani di mia suocera alla quale risulta tutto semplice da fare e, soprattutto, buono.
E’ una ricetta anche leggera perchè non presenta traccia di burro perciò possiamo mangiarne, magari, una in più.
Vi lascio un link per una ricetta, con le castagne, molto gustosa.

Praline di marroni senza burro
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni+10
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
89,34 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 89,34 (Kcal)
  • Carboidrati 18,85 (g) di cui Zuccheri 4,77 (g)
  • Proteine 1,52 (g)
  • Grassi 0,91 (g) di cui saturi 0,03 (g)di cui insaturi 0,02 (g)
  • Fibre 2,46 (g)
  • Sodio 4,57 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 50 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per realizzare le praline di marroni e cacao amaro

  • 500 gmarroni
  • 4 cucchiai da tavolalatte
  • 3 cucchiainicacao amaro in polvere
  • 2 q.b.zucchero a velo
  • 1 cucchiaiorum (o cognac)
  • 1 cucchiaiozucchero

Pentole e coccini per cucinare le praline di marroni e cacao amaro

Preparazione e cottura delle praline di marroni senza burro

  1. Lessare i marroni, lavati, con la buccia in abbondante acqua.

    Se vi accorgete che ci sono buchini scartateli perchè bacati.

  2. Non scolateli quando sono pronti ma, con un ramaiolo bucato prenderne due alla volta. Togliere la buccia esterna e pulire bene dalla pellicina interna.

  3. Passare i marroni al passaverdure con l’accessorio a buchi grandi e ridurli in purea.

  4. Praline di marroni e cacao amaro

    In una ciotola aggiungere tutti gli altri ingredienti. I cucchiai di cacao fateli rasi, non colmi.

    Mettete due cucchiai del latte previsto e gli altri aggiungeteli via via che rimestate l’impasto.

  5. Praline di marroni al cacao amaro

    Mescolare tutti gli ingredienti, il composto deve risultare abbastanza sodo o, comunque, dovrete riuscire a fare delle palline che stiano insieme.

  6. Praline di marroni senza burro

    Preparare delle palline premendole e passandole da una mano all’altra. Quando saranno solide, per dare la forma rotonda, giratele in senso antiorario nel palmo della mano.

    Su un vassoio mettere della carta forno ed appoggiare sopra le praline. Una volta finito l’impasto mettere in frigo fino al momento di servirle.

  7. Praline di marroni senza burro

    Prima di servirle passatele nello zucchero a velo che, se messo prima, verrebbe assorbito. Potete passarle anche nella polvere di cacao.

  8. Potete anche preparare una polvere fresca di pistacchio. Usando un macinacaffè.

    Potete passarle anche nella polvere di cacao.

    Per renderle più golose le accompagno con una querelle di panna montata.

  9. Praline di marroni senza burro

    Con questi ingredienti vengono circa 37 palline ma, questo, dipende anche da quanto le farete grandi.

Il suggerimento non richiesto

Per un gusto decisamente diverso potete anche pestare dei pinoli o delle noci, usando il mixer e passare le praline in queste polveri per fare una degustazione mix.

Potete usare anche le castagne che hanno un gusto più delicato rispetto ai marroni ma, essendo più piccole, sono più fastidiose da pelare.

Le quantità degli ingredienti sono a vostra discrezione, se vi piace il cacao al latte o più/meno zucchero o più/meno liquore.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.