Blog di lacheffamiranda

Confettura di more e limone

Che stagione prodigiosa è l’estate! Mette a nostra disposizione il meglio della natura, da questo nasce la confettura di more e limone. Le more di rovo, selvatiche, faticose da cogliere, ma con quel gusto unico che le rende irresistibili.

La loro lavorazione può sembrare complicata per l’eliminazione dei semi, in realtà, in questa ricetta estremamente semplice, è molto veloce anche questa operazione.

Fatta in maniera tradizionale e cioè con il passaverdure munito di setaccio a fori piccoli. Anche questa semplice operazione, un pò snobbata a causa dei molti elettrodomestici di ultima generazione, contribuisce a farci apprezzare questo ottimo preparato.

La memoria mi suggerisce immagini un pò scolorite, di una grande cucina in fattoria, dove abitavamo all’epoca, e mia mamma che, quel passaverdura, lo usava tantissimo, perchè era uno dei pochi utensili da cucina, moderni, dell’epoca.

Approfondimenti sulle more.

Altre deliziose preparazioni per la dispensa:

Confettura di more e limone
Al mattino una buona colazione con pane burro e..confettura di more
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Giorni
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti per 5 vasetti da 250g

1.500 kg more (Circa)
550 g zucchero
80 g limone (Solo succo)
1 q.b. acqua (Due dita)

Strumenti per la confettura di more e limone

Tegami in acciaio Lagostina
Passaverdure
Vasetti
Spargifiamma
Imbuto

Passaggi

Come preparare la confettura di more e limone

Come lavorazione preliminare, prima di iniziare la ricetta vera e propria, togliere alle more il gambo, nel caso fosse rimasto.

Lavarle bene, quindi, metterle in una pentola di acciaio con il fondo spesso, aggiungere tre dita di acqua e chiudere con un coperchio, mettere sul fuoco.

Dal momento che iniziano a bollire, produrranno altra acqua, togliere il coperchio e farle andare a fuoco vivace per circa 10 minuti, dopo ciò saremo pronti per passare allo step successivo.

Usando un passaverdure con il filtro dai fori più piccoli, schiacciare poche more alla volta e lasciar cadere il liquido in un’altra casseruola, sempre in acciaio con il fondo spesso.

Completata questa operazione mettere, su fuoco basso, la pentola con sotto lo spargi fiamma per evitare che la confettura si attacchi al fondo.

Iniziare aggiungendo tutto lo zucchero previsto per la ricetta, girarlo per amalgamare con un mestolo o un leccapentole.

Dopo lo zucchero aggiungere il succo del limone spremuto e filtrato e, se la gradite, potete aggiungere anche la scorza grattugiata finemente.

Dopo aver fatto bollire la confettura per circa 40 minuti metterla nei vasetti già sterilizzati e fargli fare il sottovuoto.

Questa delizia dovrà aspettare in dispensa per almeno un mese. Passato il periodo di attesa potrete gustarla a colazione, con un filo di burro spalmato su pane per iniziare una
giornata all’insegna della bontà e della genuinità.

NOTA: Gli accessori di cucina che ho linkato sono quelli che uso normalmente nella mia cucina, sono indispensabili aiutanti che riescono a velocizzare ogni gesto, garantendo la tua  sicurezza e l’idoneità per il loro uso. Lavabili facilmente anche in lavastoviglie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.