Blog di lacheffamiranda

Pesto di cavolo nero crudo

Ci sono condimenti che si prestano a 1000 varianti, ed in ognuna di esse riescono ad essere top, sto parlando del pesto come condimento; questa ricetta di pesto di cavolo nero crudo è ispirata dalla stagionalità di questo ortaggio che si affaccia sulle nostre cucine in autunno e se ne va alla fine dell’inverno.

Queste foglie di cavolo, che sembrano capricciose perché si presentano racchiuse su se stesse, in realtà hanno un sapore ed un gusto davvero unici.

Ha un sapore leggermente amarognolo ma molto gradevole che, per questo motivo, va d’accordo con ortaggi tipo la zucca o frutti tipo la castagna che, a loro volta sono stagionali dello stesso periodo.

Il cavolo nero, essendo molto nutriente, era usato nella cucina povera accompagnando fagioli e pane per dare energia alle persone dedite a lavori pesanti nei campi.

Da molti anni vengono studiate le sue proprietà antiossidanti sia nel contrastare il cancro sia, più in generale, per il benessere del nostro organismo. Per questo motivo dovremmo introdurre spesso nella nostra dieta invernale questo alimento che è nostro alleato.

Come fare il pesto? Ecco alcune idee sfiziose:

Pesto di cavolo nero crudo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti

10 g olio extravergine d’oliva
8 foglie cavolo nero
3 cucchiai pinoli
2 cucchiai pecorino toscano
1 q.b. aglio
1 pizzico sale fino

Strumenti per la realizzazione del pesto di cavolo nero crudo

Contenitore

Passaggi

Come eseguire passo passo la ricetta del pesto di cavolo nero veloce

Questo condimento è realizzato interamente a crudo, le foglie di cavolo nero vanno attentamente controllate ed eventualmente tolti i piccoli difetti che possono esserci. Togliere la parte più grossa della costa e lavarle, quindi, tritarle grossolanamente.

Preparare i pochi ingredienti necessari per realizzare questa ricetta. Se il vostro aglio è molto forte come sapore, mettetene giusto una punta altrimenti coprirà tutti gli altri sapori.

All’interno del bicchiere del mixer depositare il cavolo nero tagliato, aggiungere il quantitativo necessario di pinoli e la punta di aglio.

Far girare le lame senza aggiunta di liquidi dando una prima tagliata grossolana.

Adesso, allo stesso modo, aggiungere il pecorino, l’olio necessario ed il sale.

Tritare fino a raggiungere la consistenza desiderata per il pesto quindi togliere dal bicchiere del mixer e metterlo in una ciotola, se lo consumate a breve giro.


Iscriviti al blog e seguimi sui canali social perché ci sono sempre nuove, deliziose, facili ricette proprio come questa

Consigli

*Il pesto di cavolo nero deve avere una consistenza morbida e potete usarlo per condire pasta o per mantecare un risotto o, accompagnato da filetti di alici, per dei crostini tutto sapore.

*Potete anche farne in quantitativo maggiore, questo vi permetterà di congelarlo utilizzando dei vasetti di vetro sterilizzati o le pratiche vaschette in alluminio in vendita in tutti i supermercati che possono anche essere suddivise per porzione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.