Blog di lacheffamiranda

Come pulire e preparare gli agretti

Proporrei di eleggere ortaggio del mese di Aprile gli agretti. Anche detti barba di frate, sono una verdura erbacea che si trova principalmente in primavera, periodo di riferimento per la sua vera stagionalità. Ecco i miei suggerimenti su come pulire e preparare gli agretti.

Sono una verdura strepitosa anche se, fino a che non li provi, non lo diresti mai. Hanno un sapore minerale piuttosto marcato, quasi salato, per questo necessitano di condimenti non troppo aggressivi, quale troppo sale ( assaggiateli quasi a fine cottura e regolatevi di conseguenza), o troppo limone che, inevitabilmente, non ve li farebbero gustare nel pieno. Questa verdura è molto interessante anche dal punto di vista di digeribilità e apporto calorico. Infatti, essendo per la maggior parte acquosa, è molto consigliata nelle diete, e per favorire una buona diuresi. Inoltre non hanno controindicazioni rilevanti.

Come pulire e preparare gli agretti

Procedimento su come pulire e preparare gli agretti

Qui di seguito vi faccio vedere i passaggi fondamentali per una corretta pulizia degli agretti.

Come pulire e preparare gli agretti

Come pulire e preparare gli agretti– Gli agretti solitamente sono divisi in mazzetti che comprendono anche la radicina. Sceglieteli di un bel colore verde e che non presentino muffe o marciumi. Questo significherebbe che non sono freschi.

Come pulire e preparare gli agretti

Come pulire e preparare gli agretti– Adesso c’è la parte più delicata e più lunga di questo procedimento: separare la parte edibile verde dalla radicina (rossa e dura). Potete aiutarvi con un coltello oppure farlo con le dita. Nel primo caso magari avrete un pò più scarto. E questo sarebbe un peccato dal momento che la parte finale, quella più chiara dove nasce il mazzetto, è ottima e croccante.

Come pulire e preparare gli agretti– Questa immagine vi fa vedere la pulizia eseguita con il coltello. In realtà resta ancora una parte edibile attaccata al gambo.

Come pulire e preparare gli agretti– Il passaggio successivo è quello del lavaggio. Questo dovrà essere particolarmente accurato perchè gli agretti possono avere consistenti tracce di terra, anche sulla parte verde. Per questo necessiteranno di più lavaggi, sia in immersione, che sotto acqua corrente. Posso suggerire di lavarli in piccoli mazzi invece che tutti insieme.

A questo punto finiscono i suggerimenti di pulizia degli agretti. Di seguito qualche dritta per la preparazione.

Suggerimenti:

Voglio concludere questa mini guida con alcuni modi di cottura che possono sempre tornare utili per gustare questo ingrediente in maniera più sfiziosa.

Come pulire e preparare gli agretti– Se volete usarli come contorno, lessati o come aggiunta nei tortini o frittate, questo è il modo per farlo.

Dopo la procedura di lavaggio possiamo proseguire con la cottura. In una pentola portare ad ebollizione abbondante acqua, salarla e, quindi, immergerci gli agretti per 5’.

Come pulire e preparare gli agretti– Trascorso il tempo di cottura scolarli ed immergerli in ghiaccio o passarli sotto acqua fredda. Servirà sia a fermare la cottura che a fissare il loro splendido colore. Scolare bene.

Questi possono essere preparati in moltissimi modi, nella frittata, messi in insalata, come condimento di un primo piatto, nei tortini in genere, e, per i più audaci, anche nella pasta al forno. Qui di seguito, io li propongo semplicemente conditi con una vinagrette di base.

Il miglior modo, a mio avviso, di gustarli è di cuocerli al vapore o saltati in padella a fuoco vivo, metodo valido per tutte le verdure, per non farli avere l’effetto lessato.

Per preparare una vinagrette semplice utilizzare il succo di mezzo limone, sale ed olio. Ricordate che il sale riuscirete a scioglierlo meglio nel succo del limone e solo dopo potrete aggiungere l’olio. In questo modo la vostra vinagrette non presenterà grani di sale ma sarà liscia ed omogenea.

Dopo aver fatto la vinagrette potrete condire gli agretti girandoli bene nella composta saporita.

Come pulire e preparare gli agretti

In questo caso io li ho accostati ad un polpo fatto in tegame, saporito e morbido. Accostamento perfetto!!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.