Blog di lacheffamiranda

Frittata di agretti e pecorino

Cucinare la frittata di agretti e pecorino è un modo un pò diverso di gustare questa pianta erbacea con il suo lieve sapore limonato.
Gli agretti si possono cucinare in moltissimi modi anche se, per me, raggiungono la perfezione semplicemente lessati in acqua salata e conditi con una vinagrette di limone sale ed olio.
Ma, appunto, l’opportunità di gustarli anche in un modo diverso danno una possibilità in più a questo ortaggio di farsi conoscere per altre caratteristiche.
Inoltre è un alimento light e, quindi, ancora di più giustificata la sua presenza sulle nostre tavole.
Insomma vi propongo questa ricetta buona e semplici con ingredienti buoni e semplici.
Ecco, quindi, di seguito il mio procedimento ed a fondo pagina anche i miei suggerimenti.

NOTA BOMBA chi ha provato questa ricetta ha anche sperimentato la mia torta salata zucca e scamorza.

Frittata di agretti e pecorino
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
126,51 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 126,51 (Kcal)
  • Carboidrati 0,95 (g) di cui Zuccheri 0,78 (g)
  • Proteine 7,93 (g)
  • Grassi 10,38 (g) di cui saturi 3,85 (g)di cui insaturi 2,26 (g)
  • Fibre 0,18 (g)
  • Sodio 1.321,86 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 105 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Iniziate procurandovi gli ingredienti che serviranno, per esempio, stilate una lista precisa per essere sicuri di non dimenticare niente. Di seguito un piccolo aiuto.
  • 360 guova (senza guscio)
  • 70 gpecorino (senza crosta)
  • 200 gagretti, cotti, bolliti
  • 30 golio extravergine d’oliva
  • 15 gsale fino

Tegami e tegamini

Essere organizzati in cucina è essenziale, ci fa risparmiare tempo ed anche avere tutto a portata di mano, che è basilare. Un piccolo promemoria qui sotto.

Preparazione e cottura

Procediamo quindi alla preparazione della frittata di agretti e pecorino.
  1. Iniziare con la pulizia degli agretti. Lavare accuratamente dopo aver tolto la parte rossa del gambo. Sbollentare per 10 minuti in acqua bollente salata. Scolare.

  2. Tagliare il pecorino a fette sottili, togliere la buccia, e poi ridurre in striscioline.

  3. In una ciotola capiente sbattere bene le uova con il sale, fate incorporare aria, diventerà bella soffice.

  4. Mettere insieme alle uova sbattute anche gli agretti ed il pecorino. Girare per amalgamare bene.

  5. In una padella capiente aggiungere l’olio, far scaldare, e versarci l’impasto. Rompere la frittata con una spatola poi ricomporla dal bordo.

  6. Io non riesco a girare la frittata quindi la metto in forno. Uso, ovviamente, una padella che mi permette di togliere il manico. La metto in forno caldo a 180° per 8′. Dipenderà sempre dal vostro forno

  7. Frittata di agretti e pecorino

    Fate rapprendere l’uovo in superficie e quindi togliere dal forno la padella.

    Lasciare riposare qualche momento poi servire.

  8. Frittata di agretti e pecorino

    Sporzionare a spicchi, dare una macinata di pepe fresco e servire.

NOTA: In questo contenuto ci sono uno o più link di affiliazione.

Il tocco della cheffa

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.