Filetti di sardine al forno

I filetti di sardine al forno sono un secondo piatto di pesce dal sapore di mare, intenso e gustoso.

Le sardine fanno parte del pesce azzurro, quello molto indicato per le sue proprietà benefiche per il nostro organismo. Anche solo per questo il pesce azzurro andrebbe consumato con regolarità ma, oltre a questo, è anche buono di sapore.

Questo pesce, le sardine, si prestano a lavorazioni semplici perchè in cucina hanno radici antiche e rustiche. E’ per preservarne la carne che viene preferita una cottura veloce.

In questa ricetta i filetti sono senza testa e senza lisca, se non riuscite a fare voi questo lavoro chiedete al pescivendolo di farlo.

Una volta pulite devono essere consumate velocemente per evitare che la polpa perda la sua compattezza con il passare dei giorni.

E’ un piatto cucinato semplicemente che, per questo motivo, mantiene così tutta la bontà del pesce fresco. Si rivela un piatto leggero, adatto anche a chi segue una dieta ipocalorica.

Altre ricette di secondi piatti di pesce:

Filetti di sardine al forno
Secondo piatto di pesce cotto al forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaPesce
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

400 g sarde
200 g pomodori di Pachino (o 3 grandi maturi)
40 g olio extravergine d’oliva
3 rametti origano
2 pizzichi sale fino
1 pizzico pepe
441,23 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 441,23 (Kcal)
  • Carboidrati 8,24 (g) di cui Zuccheri 5,69 (g)
  • Proteine 42,67 (g)
  • Grassi 27,95 (g) di cui saturi 5,04 (g)di cui insaturi 6,90 (g)
  • Fibre 1,96 (g)
  • Sodio 525,06 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 180 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti per cucinare i filetti di sardine al forno

Teglia

Passaggi

Preparare il trito di prezzemolo ed aglio.

Come realizzare i filetti di sardine al forno

Lavare e tagliare in due parti i pomodori. Svuotare i pomodori e farne dei filetti.

Pulire bene le sardine, lavarle ed asciugarle con cura.

Mettere l’olio nella teglia da forno, sistemare nel recipiente le sarde, avvicinandole le une alle altre; insaporire con sale e pepe.

Dopo averle salate e pepate mettere le foglie di origano qua e là, oppure quello secco cospargerlo sui filetti.

Disporre i pomodori sui filetti di pesce o accanto se avete usato una teglia grande.

Cospargere la preparazione dei pesci con un trito di aglio e prezzemolo finissimo.

Prima di infornare cospargere il formaggio parmigiano sui filetti che creerà una crosta in cottura.

Mettere, quindi, il recipiente in forno già caldissimo, a 200°, per circa 20 minuti. Dipenderà dal vostro forno.

A cottura ultimata potete decidere se servire il piatto di pesce caldo o tiepido. Servitelo con i pezzi di pomodori belli croccanti.

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.