Blog di lacheffamiranda

Gnocchi rosa al burro e salvia

Avere le mani impastate in qualcosa di buono mette di buonumore, perciò, realizzare questi gnocchi rosa al burro e salvia è davvero qualcosa di divertente.

Consiglio, se non volete le vostre dita e unghie rosa fucsia per giorni, di utilizzare dei guanti usa e getta che serviranno egregiamente allo scopo di proteggerle.

La barbabietola è una verdura che colora, da sempre, le sfoglie e gli impasti, che ha un sapore dolciastro ma che può essere consumata anche da chi soffre di diabete, è un ortaggio che ha molte qualità e che, per questo, andrebbe consumato più spesso e in stagione.

Possiamo trovarla, in linea con la sua stagionalità, nei mesi che vanno da Novembre a Febbraio perciò il lasso di tempo è ampio. Preferiamo sempre verdura e frutta di stagione, quando possibile.

Alcuni esempi di ricette che potrete sperimentare con questo ortaggio:

Gnocchi rosa al burro e salvia
Un primo piatto dal colore e dal sapore intenso
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per gli gnocchi

300 g patate
250 g barbabietole rosse, cotte, bollite
200 g farina 00 (circa)
1 uovo
2 pizzichi sale fino

Per il condimento degli gnocchi rosa al burro e salvia

25 g burro
2 cucchiai parmigiano grattugiato
6 foglie salvia
1 pizzico pepe
297,17 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 297,17 (Kcal)
  • Carboidrati 54,15 (g) di cui Zuccheri 6,44 (g)
  • Proteine 8,68 (g)
  • Grassi 5,82 (g) di cui saturi 3,52 (g)di cui insaturi 1,94 (g)
  • Fibre 4,42 (g)
  • Sodio 204,19 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 310 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti per realizzare gli gnocchi rosa al burro e salvia

Grattugia
Contenitore
Casseruola
Schiacciapatate
Carta forno

Passaggi

Ricetta passo passo per gli gnocchi rosa al burro e salvia

Prima di iniziare questa ricetta fare dei passaggi preliminari: cuocere in forno le patate, con la buccia, avvolte in stagnola.

Cuocerle in forno farà in modo che non assorbano acqua che ammorbidirebbe molto l’impasto. Se, comunque, preferite bollirle poi lasciatele a scolare il più possibile o tenetele in forno caldo a 50° per circa 45′.

Mettere, le patate con la buccia, in una teglia con poco sale grosso sul fondo. Infornare in forno già caldo a 200° per circa 1 ora ( dipenderà dalla grandezza delle patate).

Usando una grattugia con i denti grandi, grattugiare le barbabietole rosse, farle scolare, quindi, metterle in un contenitore dove formare l’impasto.

Togliere la pelle alle patate quando saranno cotte e schiacciarle con uno schiacciapatate nel contenitore con le barbabietole. Mescolare accuratamente.

Aspettare che la patata abbia perso un pò del suo calore e poi aggiungere l’uovo.
Dopo questo passaggio aggiungere la farina a pioggia e mescolare bene, salare.

Otterremo un panetto da dividere in 4/5 parti, con ogni parte creare un cordone, più o meno spesso, facendolo rotolare sotto i palmi delle mani sulla spianatoia infarinata.

Tagliare gli gnocchi e dare la forma che più piace, a pallina, classici lisci o classici rigati ma anche cicciotti al centro e sottili sulle parti.
Mettere via via su carta forno in modo che non si appiccichino tra loro.

Quando l’acqua di cottura bolle, salare e gettarvi gli gnocchi aspettando che risalgano a galla per toglierli.

In una padella che poi li contenga, sciogliere il burro ed aggiungere le foglie di salvia.
Con un mestolo forato scolare gli gnocchi di barbabietola e metterli in padella, girandoli con il movimento del polso.

Servirli caldissimi cosparsi di parmigiano grattugiato e pepe macinato fresco.
Se questa ricetta ti è piaciuta seguimi per altre deliziose e facili ricette proprio come questa.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.