Blog di lacheffamiranda

Riso nero Venere gamberi e verdure

Il riso nero Venere gamberi e verdure può essere una valida alternativa ad un riso tradizionale. L’abbinamento di questa tipologia di cereale si presta moltissimo ad essere accompagnato con il pesce ed anche con le verdure.

Questa tipologia è un’ibrido, cioè ottenuto dall’incrocio di due varietà, una Cinese ed una Padana, ma non è OGM, quindi possiamo considerarlo naturale al 100% e, di conseguenza, anche sano. Chicco piccolo e profumato, come molti dei risi orientali, ha un sapore deciso che dona freschezza ad ogni accostamento con il quale si voglia abbinare.

Sarà per il suo colore e per la suo nome, Venere, che mi fa pensare ad un qualcosa di mistico e di esotico. Pensare che, invece, ha origine tutta Italiana!!

E’ molto usato, in ricette anche con accostamenti particolari, ma sicuramente il matrimonio perfetto lo ha con i crostacei.

QUI vi lascio la scheda di approfondimento.

Qui una ricetta sfiziosa.

Riso nero Venere gamberi e verdure
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per il riso nero venere gamberi e verdure

250 g carota
180 g riso nero Venere
100 g finocchi
50 g sedano
30 g scalogno
25 g olio extravergine d’oliva
2 spicchi aglio
2 q.b. scorza di limone (grattugiata)
1 mazzetto prezzemolo tritato
1 pizzico sale fino
682,99 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 682,99 (Kcal)
  • Carboidrati 102,86 (g) di cui Zuccheri 12,60 (g)
  • Proteine 35,15 (g)
  • Grassi 16,38 (g) di cui saturi 2,13 (g)di cui insaturi 1,17 (g)
  • Fibre 19,66 (g)
  • Sodio 886,65 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 210 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Casseruola
Padella Moneta Etnea

Passaggi

Come preparare il riso nero Venere gamberi e verdure

Come preparare gli ingredienti, che ci serviranno, in modo da averli tutti pronti:

i gamberi devono essere scongelati, se usate questo tipo, preparare lo scalogno, la carota, il finocchio ed il sedano lavandoli e tritandoli finemente.

Mettere adesso il riso a bollire perchè la cottura è lunga.

Riso nero Venere gamberi e verdure

Inserire tutti gli ingredienti, così preparati, in una padella dove farete scaldare l’olio, aggiungere anche uno spicchio di aglio.

Le verdure non fatele cuocere troppo, devono restare croccanti, se serve aggiungere mezzo ramaiolo di acqua.

Quando le verdure saranno a cottura, aggiungere le code di gambero sgusciate e fatele saltare velocemente perchè non devono essere troppo cotte, altrimenti risultano stoppose.

Salare e pepare.

Riso nero Venere gamberi e verdure

Quando il riso avrà raggiunto la cottura scolatelo e, dopo aver tolto l’aglio, aggiungerlo in padella insieme agli altri ingredienti.

Fare insaporire, cospargere di prezzemolo fresco tritato fine.

Riso nero Venere gamberi e verdure

Impiattare, finire la preparazione con un filo di olio fresco e una grattugiata di scorza di limone.

E voi? Come preparate il Riso nero Venere?

Consigli

Il riso Venere può essere semplicemente bollito acqua salata e condito con un filo d’olio ed ugualmente riuscirà a catturarvi.

Può essere servito anche freddo, in insalata, con frutta e verdura.

Conservazione

Dopo cotto e scolato potrete conservarlo in frigo per alcuni giorni conservando anche l’acqua di cottura da usare nelle successive preparazioni.

NOTA: Gli accessori di cucina che ho linkato sono quelli che uso normalmente nella mia cucina, sono indispensabili aiutanti che riescono a velocizzare ogni gesto, garantendo la tua  sicurezza e l’idoneità per il loro uso. Lavabili facilmente anche in lavastoviglie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.