Blog di lacheffamiranda

Risotto alla zucca con caldarroste

L’ennesima ricetta con l’ingrediente autunnale per eccellenza: la zucca. Qui la propongo in un risotto alla zucca con caldarroste.
Ci sono giornate, in autunno, che amplificano la voglia di stare intorno ai fornelli. Per realizzare un piatto profumato, di stagione, con ingredienti reperibili in quell’esatto periodo e che, sicuramente, si presenterà al palato con un gusto incredibile.
Qui di seguito il link per un’altra ricetta autunnale.

Risotto alla zucca con caldarroste
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
626,98 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 626,98 (Kcal)
  • Carboidrati 107,45 (g) di cui Zuccheri 10,75 (g)
  • Proteine 13,78 (g)
  • Grassi 12,65 (g) di cui saturi 6,94 (g)di cui insaturi 4,02 (g)
  • Fibre 14,96 (g)
  • Sodio 400,19 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 200 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 150 gmarroni
  • 300 gzucca gialla
  • 20 gfunghi porcini secchi
  • 1 ramettorosmarino
  • 1 spicchioaglio
  • 25 gburro
  • 2 pizzichisale fino
  • 180 griso Carnaroli (Acquerello )

Cocci e tegamini per il risotto alla zucca con caldarroste

Preparazione e cottura del risotto alla zucca con caldarroste

  1. Possiamo iniziare questa ricetta facendo la classica incisione ai marroni. Quindi metterli a cuocere nel apposita padella usata per fare le caldarroste. Potete cuocere anche sul gas. Oppure anche in forno va bene ugualmente.

  2. Proseguire affettando la zucca, dopo aver tolto la buccia esterna, metterla in un cestello per cottura a vapore e cuocerla.

  3. A cottura avvenuta porre la zucca nel mixer o nel frullatore, aggiungere il piccolo pezzetto di aglio e qualche ago di rosmarino. Non esagerate con questi aromi perché sono sovrastanti. Salare.

  4. Risotto alla zucca con caldarroste

    Ridurre il tutto a purea. Mettere da parte per la preparazione del riso.

  5. In una padella mettere le caldarroste private delle due bucce, quella esterna e quella interna. Accompagnare con un rametto di rosmarino e poco olio. Far saltare per qualche minuto perchè si insaporiscano.

  6. Tolte le castagne mettere i funghi ammollati e strizzati, tagliati grossolanamente.

    Anche questi andranno accompagnati con un ramoscello di rosmarino e olio. Salare leggermente.

  7. Cuocere il riso praticando la tostatura a secco. Portare quasi a cottura con l’aiuto di brodo vegetale.

    Ad un paio di minuti dalla fine cottura aggiungere la purea di zucca preparata precedentemente. Girare ed aggiungere i porcini.

    Continuare la cottura per un altro minuto quindi togliere dal fuoco e fare la mantecatura con poco burro freddo.

  8. Risotto alla zucca con caldarroste

    Servire caldo con le caldarroste e qualche pezzo di porcino.

Il suggerimento non richiesto

VI lascio un link dedicato interamente alla zucca se volete approfondire la conoscenza di questo ottimo alimento.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.