Conchiglie al radicchio e pecorino di capra

Questo primo piatto di conchiglie al radicchio e pecorino di capra rappresenta una preparazione rustica e gustosa che delizierà i vostri palati. Il radicchio utilizzato è il rosso di Treviso, aromatico e croccante, che rilascia un colore rubino una volta cotto.

Cosa dire del pecorino di capra? Sicuramente che è una delle eccellenze italiane nel mondo dei formaggi. Con il suo leggero sapore acidulo, si abbina perfettamente alla dolcezza del radicchio rosso tardivo.Il contrasto tra i due sapori crea un equilibrio armonioso che rende questo piatto un’esperienza culinaria indimenticabile.

La forma delle conchiglie cattura al meglio la salsa cremosa, avvolgendo ogni boccone in un abbraccio di sapori autentici. Un delizioso primo piatto a base di radicchio rosso e pecorino di capra può essere una scelta raffinata e saporita per un pasto speciale. 

Questa preparazione è facile e veloce da preparare ha un numero di ingredienti limitato ed ha un costo contenuto, inoltre è anche un piatto che sorprenderà i vostri ospiti. A volte ci dimentichiamo che le cose semplici sono quelle che più ci rispecchiano, che ci fanno faticare di meno ma ci assicurano comunque ottimi risultati.

Un delizioso primo piatto a base di radicchio rosso e pecorino di capra può essere una scelta raffinata e saporita per un pasto speciale. Servito caldo, questo piatto risulta irresistibile anche per i palati più esigenti, regalando un viaggio sensoriale unico. Buon appetito!

Altre ricette con il radicchio:

Conchiglie al radicchio e pecorino di capra
ottimo primo piatto semplice e rustico
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti

170 g radicchio rosso di Treviso IGP, tardivo
160 g conchiglioni
100 g pecorino romano
50 ml vino bianco secco
40 ml latte
20 g pistacchi
2 spicchi aglio
4 foglie salvia
1 rametto rosmarino
1/2 cipolla rossa
sale fino

579,05 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 579,05 (Kcal)
  • Carboidrati 67,72 (g) di cui Zuccheri 4,53 (g)
  • Proteine 25,82 (g)
  • Grassi 22,58 (g) di cui saturi 10,24 (g)di cui insaturi 4,94 (g)
  • Fibre 3,85 (g)
  • Sodio 2.945,14 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 205 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti per cucinare le conchiglie al radicchio e pecorino di capra

Casseruola
Padella
Mestolo
Cucchiaio forato
Coltello
Pentolino

Passaggi

– Comincia preparando il radicchio, lavandolo e tagliandolo in pezzi non troppo piccoli.

– Tagliare la cipolla finemente.

– Porre una pentola d’acqua sul fuoco per cuocere la pasta e portare a ebollizione.

Come preparare le conchiglie al radicchio e pecorino di capra

In una padella ampia, versare l’olio e riscaldarlo. Aggiungere gli aromi e l’aglio. Successivamente, rimuovere il rosmarino, l’aglio e la salvia.

Una volta lasciato che l’olio si aromatizzi, rimuovere gli aromi e aggiungere la cipolla in padella con un po’ d’acqua per farla stufare lentamente.

Dopo aver fatto cuocere la cipolla per circa 5 minuti, aggiungere in padella anche il radicchio precedentemente tagliato.

Cuocere il radicchio per 5-6 minuti, poi sfumare con il vino bianco finché l’odore alcolico sarà scomparso.

Mettere la quantità di latte indicata nella lista degli ingredienti, in un pentolino separato, unire il pecorino e farlo sciogliere a fuoco basso mescolando costantemente. Aggiustare di sale e pepe la salsa ottenuta.

A questo punto regolare di sale e pepe.

Quando la pasta è quasi cotta prelevare mezzo ramaiolo di acqua di cottura e unirlo in padella con il radicchio.

Scolare le conchiglie, saltarle in padella e aggiungere la salsa di formaggio preparata in precedenza. Mescolare accuratamente in modo che il condimento si attacchi alle conchiglie, rendendole cremose.

Ti invito a gustare la pasta al radicchio, calda e guarnita con pistacchi tritati, un piatto dal gusto ricco e genuino. Sono certa che conquisterà il palato di tutti gli appassionati di cucina prelibata! Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.