Pollo al vino rosso e gremolada

La mia bella Toscana mi chiacchiera di un altro piatto della sua tradizione, questa volta ci spostiamo a Montecatini, sulla via per il mare. Questo pollo al vino rosso e gremolada è un piatto tradizionale e gustoso che unisce sapori intensi e contrastanti in un’unica armoniosa combinazione. La carne di pollo, tenera e succulenta, viene cotta lentamente in un saporito sugo al vino rosso che ne esalta il sapore e la morbidezza.

I ricordi legati a questo stile di cucina mi riportano alla tradizione culinaria di mia madre, che utilizzava ingredienti locali provenienti dall’allevamento e dalla coltivazione di mio padre. Questo approccio culinario ruotava attorno alla famiglia e alla genuinità degli alimenti. Il vino rosso era spesso impiegato per insaporire i piatti, anche quelli a base di pesce, come ad esempio il baccalà dal gusto deciso.

Chi ama i sapori delicati forse non apprezzerà questo piatto, che è perfetto da gustare in occasioni speciali o per un pranzo domenicale in famiglia, il pollo al vino rosso con gremolada è un piatto che conquista per la sua semplicità e raffinatezza insieme.

La gremolada, solitamente fatta con prezzemolo fresco tritato, scorza di limone e aglio, qui è realizzata con i soli aghi di rosmarino e l’aglio finemente tritati, e crea un equilibrio di gusti e aromi che soddisfa il palato.

Può essere accompagnato con contorni di verdure di stagione e magari fette di un buon pane toscano croccante per fare la famosa scarpetta con il sugo saporito. Il pollo al vino rosso con gremolada è un piatto che conquista il palato e il cuore di chiunque lo assaggi. Un vero inno alla tradizione culinaria toscana che sa come deliziare, e sorprendere, i palati di chi si siede alla sua tavola imbandita con le sue prelibatezze.

Se amate le ricette regionali vi lascio il coniglio alla Ligure da assaggiare! Buon appetito!

 

Altre ricette di pollo:

Pollo al vino rosso e gremolada
completare i pezzi di pollo con una gremolada fresca di rosmarino ed aglio
  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaRegionale Italiana
  • StagionalitàAutunno, Inverno e Primavera
  • RegioneToscana

Ingredienti

1 kg pollo, intero, senza pelle, crudo (o quarti di pollo/cosce)
180 g olive nere (o taggiasche denocciolate)
50 g cipolla rossa (1/2 cipolla)
40 g carote (1 carota media)
20 g olio extravergine d’oliva (circa)
1 costa sedano
1 bicchiere vino rosso (chianti)
3 spicchi aglio
2 rametti rosmarino
sale fino
pepe nero
1 bicchiere acqua (calda)

103,63 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 103,63 (Kcal)
  • Carboidrati 5,27 (g) di cui Zuccheri 1,02 (g)
  • Proteine 0,74 (g)
  • Grassi 9,63 (g) di cui saturi 1,71 (g)di cui insaturi 3,76 (g)
  • Fibre 1,30 (g)
  • Sodio 436,02 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 250 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti per cucinare il pollo al vino rosso e gremolada

Tegame
Coltello
Coperchio
Pinza

Passaggi

– Comincia sciacquando il pollo sotto l’acqua corrente, dopodiché taglialo a pezzi regolari se è intero.

– Dopo averle lavate ed asciugate, trita le verdure per il battuto in modo abbastanza fine.

– Trita le olive senza nocciolo e schiacciarle fino a ottenere una crema grossolana.

– Prepara la gremolada utilizzando aghi freschi di rosmarino e aglio fresco. Trita il tutto finemente.

Come preparare il pollo al vino rosso e gremolada

Successivamente, scalda dell’olio d’oliva in una teglia capiente e aggiungete il battuto di verdure tritate. Lascia stufare dolcemente finché non raggiungono una consistenza morbida e profumata, occorreranno circa 5 minuti. 

Aggiungi i pezzi di pollo asciugati e aumenta la fiamma per sigillare la carne in modo ottimale.

Fai questo da tutti i lati della carne, ottenendo dei pezzi ben rosolati, color nocciola.

Versa il vino rosso sui pezzi rosolati e fallo sfumare a fuoco alto. Una volta che sarà evaporato, aggiungi le olive nere tritate.

Non resta che aggiustare il sapore aggiungendo sale e pepe nero macinato al momento, quindi, aggiungi un bicchiere di acqua calda. Infine, spalma su ogni pezzo di carne il pesto di olive.

Ricopri il tegame con un coperchio, riduci la fiamma e lascia cuocere finché il liquido non si sarà completamente assorbito. Assicurati che il pollo sia cotto perfettamente, tenero e succoso. Se necessario, aggiungi altra acqua calda per completare la cottura.

Una volta che il pollo è cotto, mettilo su un piatto da portata e spolveralo con la gremolada di rosmarino e aglio, servire immediatamente.

il pollo deve essere completato con un trito fine di aglio e rosmarino

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacheffamiranda

Il web mi affascina per le opportunità di condivisione e di conoscenza che offre, mi sono buttata in questa avventura di parlare di quelle che sono le mie passioni e scrivere le ricette di casa mia che amo preparare per le persone vicine al mio cuore e alla nostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.